Sara, Beatrice, Valentina e Nicole sono le quattro testimonial di Fashion Holidays 8. Le abbiamo intervistate.

ADV      

 

Quattro ragazze, con quattro personalità diverse, ma unite dalla passione per la fotografia e la moda.

 

Sara, Beatrice, Valentina e Nicole sono le quattro testimonial che la Direzione di Fashion Holidays Italia ha selezionato, dopo un lungo casting, per l’ottava edizione del format. Una selezione che si è basata non solo sulla presenza, ma soprattutto sull’analisi di diversi elementi importanti per l’iniziativa tra i quali personalità, capacità comunicative e attitudine al lavoro di gruppo. Le abbiamo intervistate durate la presentazione di Fashion Holidays 8 al Piccolo Corso Eventi di Bari.

 

 

ADV

 

Sara Pellegrino

<<Amo leggere, senza distinzione ne preferenza di tema o tipologia>>

 

Chi è Sara?

Sara è allegria, stando alle descrizioni di mia madre e della maggior parte delle persone che mi circondano. Sara è una piccola ragazza che sogna di curare la gente, sogna di viaggiare e di dedicarsi alla moda. Sara è testarda, pretenziosa, orgogliosa e chi più ne ha più ne metta. Poi, però, è la consigliera di tutti, l’amica di tutti e la dispensatrice di sorrisi per eccellenza.

Quali sono i tuoi hobby?

Amo leggere, senza distinzione ne preferenza di tema o tipologia. Ho una vera e propria passione per la lettura. In secondo luogo mi diletto nella pasticceria, da buona golosa e rispettabile fan della Nutella. Dalla mia seconda passione ne consegue il bisogno di un po’ di movimento per cui ho dovuto adottare la passione anche per la corsa. Preferibilmente, per allietare il tutto, fronte mare.

Studi infermieristica, come mai questa scelta?

Ho scelto di avvicinarmi a questa incredibile facoltà solo per passione. Passione per la medicina, per la scienza e per il sorriso dei pazienti quando si sentono coccolati e aiutati. Ho passato due anni in quei corridoi che da tutti sono visti come freddi, pericolosi e spettatori di sofferenza vivendoli però nel modo praticamente opposto. Quelle pareti mi hanno vista prendere per la prima volta un ago, e gioire per le conseguenti due settimane nemmeno avessi salvato mille vite, mi hanno vista giocare con bambini e anche anziani, ridere e, vi assicuro, anche piangere. Da questa enorme passione nasce, infatti, il desiderio di salire più su, lasciare infermieristica e iniziare un percorso nella facoltà di medicina. Ed è quello che farò a settembre.

Cosa fai quando hai del tempo libero?

Mi dedico ai miei hobby, ai miei amici pelosi  (i miei due cani: Zoe e Mario), studio e mi dedico alle persone importanti della mia vita.

Cosa fai attualmente?

Attualmente studio e lavoro. Colpa della passione per lo shopping che mi fa aver voglia di abbandonare per qualche ora lo studio per potermi, poi, sentirmi felice fuori da un negozio! 

sara

Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Sono una persona molto ambiziosa e credo sia uno dei miei pochi pregi. Vorrei, prima di tutto, laurearmi al più presto e diventare un medico come ho sempre sognato da bambina. Mi piacerebbe molto anche rimanere nel campo della moda, continuare a scattare e allargare sempre di più le mie possibilità.

Il  14 Giugno partirai con la Crew di DiTUTTO per l’ottava edizione di Fashion Holidays, come pensi che vivrai questo nuovo viaggio?

Come tutte le mie esperienze credo la vivrò al massimo, godendo ogni minuto insieme alle mie compagne di viaggio, Gigi, Sandro e Walter. E’ un bellissimo gruppo  e penso ci divertiremo tanto, tanto che il lavoro sarà gioco.

In Sardegna parteciperai a shooting fotografici circondata da persone che non conosci,  cosa ne pensi?

Il mio primo shooting fotografico venne scattato insieme e grazie a Gigi. Ero impacciata e non sapevo assolutamente nulla riguardo quello che stava succedendo. Eravamo a settembre in spiaggia, pieno di ragazzi e ragazze che, ovviamente, si fermavano a guardarci. Appena presi un po’ di dimestichezza fu proprio quello che mi fece divertire di più. Prendo sempre tutto con la bellezza e la positività, quindi ogni situazione sarà importante e necessaria, per ognuna di noi, per crescere sotto tutti i punti di vista.

 

Beatrice Filieri

<<Credo che nella vita non bisogna mai smettere di mettersi alla prova>>

 

Chi è Beatrice?

Ho 22 anni, sono una ragazza particolarmente solare e determinata, amo confrontarmi con le persone perché credo non si smetta mai di imparare.

Quali sono i tuoi hobby?

beatriceAmo lo sport in generale, ho praticato danza per 11 anni, ho studiato canto per 3 anni, ho fatto nuoto per un paio d’anni e amo la corsa. Sono un’appassionata di fotografia, e mi piace particolarmente il mondo della moda.

Hai una citazione preferita? E se si qual è?

“Audentes fortuna iuvat” questa è una frase che mi appartiene in tutti i sensi, infatti fa parte della mia pelle, “la fortuna aiuta gli audaci”, credo che nella vita non bisogna mai smettere di mettersi alla prova, soprattutto se si aspira a grandi cose, e credo che ognuno di noi debba farlo.

Studi Design, come mai questa scelta?

Io studio Design, è una passione che ho sempre avuto sin da piccola, perché credo nella bellezza delle cose e nell’innovazione.

Cosa fai quando hai del tempo libero?

Durante il mio tempo libero vado al mare (il posto che più amo al mondo) per fare jogging o anche solo per rilassarmi.

Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Il mio obiettivo per il futuro è diventare una brava Designer, ma non mi precludo altri obiettivi nel mondo della moda.

Il  14 Giugno partirai con la Crew di DiTUTTO per l’ottava edizione di Fashion Holidays, come pensi che vivrai questo nuovo viaggio?

Credo fermamente che quest’esperienza sia una possibilità per conoscere un mondo diverso ma anche persone nuove, e penso che sarà un esperienza fantastica, che riempirà il mio bagaglio di vita.

In Sardegna parteciperai a shooting fotografici circondata da persone che non conosci,  cosa ne pensi?

Non mi spaventa affatto stare a contatto con gente del tutto nuova, anzi credo di poter imparare tanto da loro, e comunque vada sarà un esperienza che mi ha fatto crescere, ne sono certa.

 

Valentina Botrugno

<<Amo le persone che mi fanno ridere>>

 

Chi è Valentina?

Amo la vita e tutto ciò che ne comporta.. credo che “l’intelligenza” per viverla in sintonia con gli altri sia cercare di capire sempre chi abbiamo di fronte, ogni qualvolta che si incontrano persone nuove. Amo la famiglia, siamo tutti molto uniti. Mi piace stare in compagnia e amo le persone che mi fanno ridere. Sono innamorata del mare, del posto in cui sono nata e dove attualmente vivo. Ma non escludo l’idea di dover partire per lavoro, nel caso un giorno dovesse presentarsi l’occasione.

Perché hai scelto di partecipare al Casting di Fashion Holidays?

Ho trovato tutto molto interessante. È anche una grande opportunità.

Sei la testimonial più giovane di Fashion Holidays 8, ti preoccupa questo?

No. Anzi, mi trovo benissimo con le ragazze più grandi di me. Sarà un piacere!

Quali sono i tuoi hobby?

Adoro la musica e i film drammatici, le commedie: sono quelli che solitamente regalano sempre qualche lezione di vita”.

Cosa fai quando hai del tempo libero?

Mi alleno in palestra ed esco durante le belle giornate.

Cosa fai attualmente?

Lavoro con i miei amici come gruppo di organizzazione: eventi musicali e quant’altro.

valentina

Quali sono i tuoi obiettivi futuri?

Dopo varie esperienze lavorative, anche all’estero, ho avuto modo di capire sempre di più quanto mi affascini il mondo della moda. Spero quindi di poterne far parte un giorno.

Il 13 Giugno partirai con la Crew di DiTUTTO per l’ottava edizione di Fashion Holidays, come pensi che vivrai questo nuovo viaggio?

Sarà sicuramente molto divertente ma soprattutto molto istruttivo. Ho preso molto sul serio questa opportunità.

In Sardegna parteciperai a shooting fotografici circondata da persone che non conosci, cosa ne pensi?

È una buona cosa. Bisogna prendere confidenza in questi contesti. La moda è anche questo.

Per la prima volta parteciperai ad un shooting fotografico live, come te lo immagini?

Probabilmente inizialmente sarò un po’ imbarazzata. Ma non mi spaventa perché sono sicura che la prenderò subito con più sicurezza.

 

Nicole Rizzo

<<Mi definirei un arcobaleno variopinto di colori>>

 

Chi è Nicole?

Mi definirei un arcobaleno variopinto di colori. Una sognatrice che nella vita si è dovuta riscoprire una guerriera per fronteggiare le avversità, un uragano che rincorre le cose in cui crede ma che nasconde un animo sensibile e un cuore ingenuo.

Hai studiato recitazione, parlaci un po’ di questa tua passione

Sono solo all’inizio di un meraviglioso percorso che accende la mia curiosità e mi regala infinite emozioni. Frequento da un anno l’accademia di recitazione Talenti Nascenti, le materie pricipali sono recitazione cinematografica ,recitazione teatrale , canto e dizione. Durante l’anno accademico la scuola ci permette di frequentare gratuitamente stage con Registi,attori e casting director. Inoltre abbiamo l’opportunità di partecipare a diversi casting che spesso ci permettono di vivere esperienze sul set. A giugno ci esibiremo al Teatro Paisiello, vi dico solo che stiamo lavorando molto su delle opere di Shakespeare, e sarà uno spettacolo da non perdere assolutamente.

Fai parte di un’associazione che opera nel Sociale, ce ne parli?

È da un anno che faccio parte dell’Associazione Cuore e Mani Aperte Verso Chi Soffre, fondata da Don Gianni Mattia. Sono molto fiera di indossare il mio nasino rosso, e in quell’immagine riflessa allo specchio che riscopro la parte migliore di me. Facciamo dell’amore la nostra missione, il motore che alimenta la nostra motivazione,il nostro scopo? Portare gioia e sorrisi nei reparti pediatrici, psichiatrici, e in ogni anima triste e sola. Credo fermamente nell’amore incondizionato,quell’amore che si elargisce senza chiedere nulla in cambio. Il mondo ne ha un disperato bisogno.

nicole

Cosa fai quando hai del tempo libero?

Adoro leggere, andare a cavallo, le passeggiate all’aria aperta, andare in palestra, coccolarmi in cucina sperimentando nuove ricette,ascoltare della buona musica e godermi un bel film sul divano con un calice di vino rosso. E ovviamente posare!

Cosa fai attualmente?

Attualmente lavoro presso il People Is You, un locale davvero grazioso situato sulla villa di Soleto. Sono entusiata della squadra di cui faccio parte. Ho sempre lavorato, ed ho sempre avuto un forte senso del dovere,maturato soprattutto dal fatto di essere cresciuta sola con mia madre. Oltre al mio lavoro come ho detto  prima frequento un’accademia di recitazione, e non vi nascondo che dell’arte vorrei farne il mio lavoro futuro.

Quali sono i tuoi obiettivi futuri? 

Recitare, esibirmi su un palcoscenisco interpretando diversi ruoli,regalando emozioni ed emozionarmi perché niente mi fa sentire così viva come quando sono su un palco. E perché no lavorare anche grazie alla fotografia posando per cartelli pubblicitari ad esempio.

Il  14 Giugno partirai con la Crew di DiTUTTO per l’ottava edizione di Fashion Holidays, come pensi che vivrai questo nuovo viaggio?

Sono così eccitata all’idea!  Come ogni esperienza che vivo cerco di non avere delle aspettative, in questo modo mi lascio trasportare completamente in ogni cosa che vivo . Sicuramente in valigia,prima dei vestiti, metterò la parte migliore di me, e cercherò di prendere tutto ciò che mi verrà regalato da questa fantastica squadra.

In Sardegna parteciperai a shooting fotografici circondata da persone che non conosci,  cosa ne pensi?

Ci sarà da divertirsi! Sono davvero sfacciata davanti l’obiettivo, e gli occhi dei passanti non sono altro che altri obiettivi. Quindi l’idea non mi mette affatto a disagio anzi, credo di non avere mai provato disagio nell’avere degli occhi puntati addosso. Siamo fatti per essere ammirati quindi…perché nascondersi? A tal proposito devo dire che sono fiera di me stessa per averci creduto in questo progetto . Da ragazzina non mi accettavo affatto e non facevo altro che desiderare di essere diversa da ciò che ero. Spesso questa mancanza di amore per il mio corpo mi ha portata a diete drastiche e ne è conseguita una lunga battaglia contro la bulimia e l’anoressia. Un ricordo amaro che ad oggi racconto con un sorriso sul viso, perché ho vinto io! Sono viva, e non mi frega niente di chi mi vorrebbe diversa da ciò che sono, io mi amo, con i miei fianchi larghi e la cellulite sulle gambe, e gustarsi un gelato in riva al mare è una delle gioie della vita. Quindi …il mio messaggio è .. assaporate la vita come fosse il vostro piatto preferito e ridete…emozionatevi forte, la vita è troppo breve per non amarsi.

 

Ph. Gigi Samueli

 

 

 

 

ADV