ROSSELLA PARCO

adv  

EX MODELLA E SCRITTRICE DI PLAYBOY ITALIA

 

Rossella Parco, ex modella e scrittrice di Playboy Italia,  l’abbiamo vista anche nelle veste di inviata nel programmaa Le Iene su Italia Uno .  Di lei colpisce l’incarnato bianco e il modo di parlare soave. Ecco una breve intervista.

adv

Rossella lei è una sarda “anomala” pelle bianca e parla senza accento. Non frequenta la sua terra?
Adoro la mia terra e ci sono donne bellissime, personalmentenon amo l’abbronzatura, nella vita mi piace stare nella mia naturalezza perché nel lavoro…  un attore deve cambiare a servizio e per amore  di un personaggio. L’accento perso è perché ho studiato dizione e mi sono diplomata di recente in tecniche di doppiaggio, ma le assicuro che quando mi arrabbio il mio accento…fa scintille!

Ci racconta la sua esperienza nella redazione delle iene?
Direi una esperienza prima di tutto di vita più che di lavoro. Un periodo breve ma intenso.  Ho avuto modo di provare esperienze che nella vita non avrei mai vissuto. Nel bene e nel male. C’è tanto lavoro e sacrificio dietro ciascun servizio…

Come mai non l’abbiamo più vista?
Diciamo che le Iene sono brutte e cattive ed io …sono bella e buona! (così dicono!) a parte gli scherzi, peRossellar me è stata un’esperienza più rischiosa che interessante… ed io sono una inguaribile fifona!

E poi cosa è accaduto nella sua vita?
Accade che mi innamoro follemente del mondo della recitazione. Ho conseguito la Laurea in filosofia indirizzo spettacolo e poi mi sono dedicata con pazienza e dedizione a quest’arte. Ho dovuto studiare sodo, è stato un duro periodo perché ho iniziato da zero e ho preso due anni della mia vita per prepararmi studiando in Italia e all’estero.

Cosa l’ha fatta innamorare del mestiere dell’attore?
La possibilità di vivere in una vita milioni di vite.

Se potesse esprime un desiderio?
Lavorare in un film fantasy, come quelli della Disney. Streghe, fate, personaggi della fantasia, mi piacerebbe recitare per i bambini.

Sappiamo che lei è cantante e doppiatrice…
Sin da piccola nutro amore per la musica, ma credo che come molti è un rapporto travagliato tra  tira e molla. Alle volte ho bisogno di silenzio assoluto, altre volte la musica è il mio ossigeno. Studio in una delle principali scuole di Bel Canto italiane…mi farò sentire presto…Adoro semplicemente lavorare con la voce, è il mezzo che connette la nostra anima col mondo circostante e con l’infinito.

Un accenno sui suoi progetti?
Lavori in corso… top secret! Sono stata di recente a Los Angeles e vorreirecitare in inglese.Mi piacerebbe lavorare nel mondo della fiction, l’idea di poter portare avanti un personaggio in più puntate… Un cammino e un percorso di crescita più lungo rispetto ad un film… Vi terrò aggiornati!

Un saluto ai nostri lettori
Un bacio e tante cose bellissimi per tutti!

 

DT

 

 

 

adv