C’è una correlazione tra attività fisica e salute visiva?

adv

adv

Clinica Baviera illustra i benefici dello sport anche per la vista

L’esercizio fisico è essenziale in generale per mantenere uno stile di vita sano; ma esiste una correlazione tra il praticare un’attività sportiva e la vista? Secondo gli specialisti di www.clinicabaviera.it, una delle aziende oftalmologiche più importanti d’Europa, la risposta è sì. Con il passare degli anni, infatti, generalmente aumentano i problemi alla vista; più dell’80% degli over 60 soffre di problemi visivi che influiscono poi sulla qualità della vita. Un dato che potrebbe variare se ci si prendesse maggiormente cura di se stessi, anche praticando attività fisica in modo regolare.

La salute visiva dipende da diversi fattori: quelli genetici, neuronali e quelli determinati dallo stile di vita che si adotta: stanchezza, stress, inquinamento o i raggi UVA possono nuocergli; ma ci sono altri fattori che invece possono farla migliorare, come ad esempio la dieta, il riposo e l’esercizio fisico. La pratica sportiva ha molti benefici in generale: tra le altre cose aiuta a prevenire problemi muscolari, favorisce la regolazione ormonale, rafforza il sistema immunitario, influisce sull’avere un riposo adeguato e riduce l’affaticamento; in più, ha anche molti benefici per la salute degli occhi. Gli esperti di Clinica Baviera spiegano i principali:

adv

adv

adv

  1. Migliora la circolazione sanguigna 

L’esercizio quotidiano migliora la circolazione sanguigna in tutto il corpo, compresi gli occhi. La retina, la parte dell’occhio responsabile di catturare la luce e inviare segnali al cervello attraverso il nervo ottico, richiede una somministrazione costante di ossigeno e sostanze nutritive per funzionare correttamente. Una circolazione sanguigna adeguata assicura che questi nutrienti essenziali si leghino alla retina in quantità sufficienti per mantenerla in salute e funzionare correttamente, il che può ridurre il rischio di problemi oculari come la retinopatia diabetica, la degenerazione maculare o il glaucoma.

Oltre a fornire nutrienti, la circolazione sanguigna è anche responsabile dell’eliminazione dei prodotti di scarto del metabolismo cellulare nella retina. Questo include l’eliminazione dei sottoprodotti tossici che potrebbero accumularsi e danneggiare le cellule oculari se non vengono eliminate adeguatamente; qualcosa che, con il tempo, può provocare anche la perdita della vista. Pertanto, favorire una circolazione sanguigna adeguata attraverso l’esercizio fisico regolare e con una dieta salutare può aiutare molte persone a proteggere i loro occhi e a mantenere una vista ottimale più a lungo.

  1. Controlla la pressione arteriosa 

La pressione arteriosa alta può avere un impatto significativo sulla salute visiva e l’esercizio fisico può rappresentare un elemento importante per il suo controllo e per la prevenzione. Un’attività fisica regolare può aiutare a controllare pressione e livelli di zuccheri nel sangue, contribuendo a volte a ridurre il rischio di patologie come la retinopatia ipertensiva che provoca emorragie, edemi e altre alterazioni che possono creare problemi alla vista.

L’ipertensione arteriosa può anche influenzare il nervo ottico provocando la perdita della vista, soprattutto in caso di patologie come la neuropatia ottica ischemica anteriore che è associata alla pressione alta. Attività fisica aerobica, come camminare, correre o nuotare, può aiutare a ridurre la pressione arteriosa sistolica e diastolica. Mantenendo la pressione sotto controllo si riduce così il rischio di danni ai vasi sanguigni oculari e al nervo ottico.

  1. Riduce ansia e stress

Lo stress e l’ansia sono fattori che possono contribuire ad aggravare problemi come affaticamento visivo, difficoltà di messa a fuoco, dolore oculare e visione sfocata. Lo stress può anche ridurre la produzione di lacrime e provocare secchezza oculare, prurito, bruciore e sensazione di avere un corpo estraneo nell’occhio. Questi problemi visivi generalmente sono temporanei e scompaiono quando l’ansia e lo stress si riducono. Praticare l’esercizio fisico in modo regolare libera le endorfine, neurotrasmettitori che agiscono come analgesici naturali e riducono lo stress.

  1. Aiuta a mantenere un peso salutare

Fare esercizio fisico aiuta a mantenere un peso salutare e a ridurre il rischio di obesità. Essere sovrappeso può considerarsi tra i fattori di rischio di sviluppare disturbi oculari tra cui il glaucoma, la degenerazione maculare, la retinopatia diabetica. Inoltre, fare esercizio fisico regolare è ancor più importante se si segue parallelamente un’alimentazione equilibrata e ricca di sostanze nutritive. Una dieta con tanti antiossidanti, acidi grassi omega-3 e vitamine, presenti in frutta, verdura e pesce, può aiutare a prevenire problemi visivi come la degenerazione maculare correlata all’età, una delle principali cause di perdita della vista negli anziani.

Inoltre è necessario limitare l’assunzione di alimenti lavorati e ricchi di grassi saturi. Se a questo si associa una adeguata idratazione, bevendo molto, si migliora anche la lubrificazione degli occhi, prevenendo la secchezza oculare.

  1. Migliora la qualità del sonno 

L’esercizio fisico può aiutare a migliorare la qualità del sonno, migliorando di conseguenza anche il benessere visivo. Un buon riposo è cruciale per gli occhi; durante il sonno sono permanentemente chiusi e a riposo e ciò permette ai muscoli oculari di rilassarsi e recuperare gli sforzi fatti durante il giorno; inoltre, gli occhi si rigenerano producendo lacrime che mantengono la superficie oculare umida e protetta da secchezza e irritazioni.

La pratica fisica quotidiana riduce la quantità di tempo necessaria per addormentarsi e allo stesso tempo aiuta ad aumentare la quantità totale di sonno profondo e riparatore. È fondamentale dare priorità al riposo e imparare a dormire le ore necessarie come parte di uno stile di vita salutare che possa contribuire a garantire una visione ottimale a lungo termine.

Il dottor Federico Fiorini, direttore sanitario di Clinica Baviera Bologna spiega: Nella nostra costante ricerca di uno stile di vita più sano, spesso trascuriamo il ruolo cruciale che l’esercizio fisico svolge nella cura della salute in generale e di quella visiva in particolare. Noi di Clinica Baviera crediamo che avere una routine quotidiana, praticando esercizio fisico in modo regolare, possa essere un potente strumento per migliorare e proteggere la salute degli occhi a lungo termine, ed è per questo che incoraggiamo tutti a fare sport regolarmente”.

 

adv

adv