Domenica 10 settembre. Al Vista Arts e Music Festival festa tricolore per la chiusura. Alle 21.30 il Live de “Gli Avvocati Divorzisti” e a seguire il Festival Bar Italia

adv adv adv

Il Programma dell’ultimo giorno del Vista Festival

Gran chiusura per domenica 10 settembre, ultimo giorno di quattro serate e nottate di grandi eventi inseriti nel cartellone degli spettacoli della frequentatissima ed apprezzata manifestazione che si svolge nel grande parcheggio pubblico situato di fronte ala baia delle Dune e del Tabù.

adv adv adv

Protagonista sarà come detto, il tricolore, con in primo piano il divertentismo che ha caratterizzato l’Italia degli anni 70-80-90, i suoi suoni, i colori e le tendenze che hanno caratterizzato il made Italy nel mondo. Si parte come ogni sera, intorno alle 18 con il party d’estate. In consolle dj Fabbrizio Presicce Stella Maris, Emanuele Russo Bahia e Vj Paskal dai club di Milano.

I live dell’ultimo giorno dell’edizione 2023 del Vista Arts e Music Festival vedranno esibirsi una delle band più ricercate ed affermate dell’estate 2023 gli “Avvocati divorzisti” a seguire il “Festival Bar Italia”. L’after show disco 70-80-90 sarà invece griffato da Lele Procida storico giradischi e voce dele notti più belle di Puglia e del Salento.

La direzione artistica del Festival è di Savi Vincenti. Da evidenziare che ogni sera/notte a partire dal giorno di inaugurazione, Radio System network trasmetterà in diretta dal Vista Festival insieme ai suoi speaker che racconteranno con radio-video-interviste speciali tutte le emozioni dell’evento. Artistica, oltre che spettacolare e bellissima da vedere l’animazione delle modelle e ballerine della Allure Agency diretta da Beppe

Galati.

Food&Beverage del Vista Festival

I grandi spazi del Vista Festival saranno attrezzati con diversi stand destinati alla somministrazione di cibi e bevande, con l’obiettivo da parte degli organizzatori di riuscire a coniugare l’offerta musicale e di spettacoli a quella socio-culturale a quella legata alla gastronomia di qualità ed a chilometri zero del territorio. Prevista come detto, l’installazione di diverse tipologie di intrattenimento: dall’area gomma park e gonfiabili, al Luna Park, a diverse tipologie di stand espositivi birrai ed eno-gastronomici oltre a zone dedicate a track e street food. Prevista l’animazione in movimento dei carri allegorici e carnevaleschi e la costruzione di scenografie di vario genere artistico. Proprio per quanto che riguarda l’esperienza del carnevale d’estate, gli staff organizzativi hanno stretto una collaborazione con le organizzazioni dei due Carnevali più importanti del Salento: quello di Gallipoli e quello di Aradeo oltre alla presenza dei gruppi del Carnevale di Porto Cesareo.

Dulcis in fundo la chicca delle collaborazioni del Vista Festival. Su tutte spicca quella del Birra&Sound di Leverano. L’obiettivo unico è quello di avere un’organizzazione che consenta tutti i vantaggi per il visitatore grazie all’esperienza dell’organizzazione di Mebimport di Leverano, azienda che organizza uno dei più grandi eventi birrai in Europa. Nei prossimi giorni saranno gli stessi organizzatori attraverso delle strategie di comunicazione mirate che prevedono social ed info-press fornire tutti i dettagli su line up e ospiti del Vista Festival di Porto Cesareo.

Vista Music and Arts Festival Exsperience, nei suoi quattro giorni di programmazione, sarà suddiviso in quattro esperienze musicali ed artistiche, grazie ad una line up che prevede collaborazioni originali ed imperdibili: la prima “esperienza” così come la definiscono gli organizzatori è fissata per il 7 settembre e sarà rigorosamente “Made in Salento”, venerdì 8 settembre prevista invece la “Worldwide Experience” atmosfere, artisti e musiche dal mondo. Il terzo giorno del Vista, il 9 settembre, sarà letteralmente spettacolare, con la “Carnival Experience”, maschere, sorrisi carri allegorici e divertimento per grandi e bambini. Gran chiusura tricolore invece per domenica 10 settembre, con l’Italia 70-80-90 ed i suoi suoni italiani al centro del Vista Festival. Da evidenziare che ogni pomeriggio a partire dalle 18.30, sono previsti dalla direzione artistica curata dal team capitanato da Savi Vincenti, i famosi “Beach Party d’estate”, realizzati in collaborazione con i dj set di tutti gli stabilimenti balneari della costa jonica di Porto Cesareo. Alla stessa ora ogni giorno prevista anche l’apertura dell’area luna park, l’esibizione di acrobati giocolieri e artisti di strada, track and street food, birra e nazionali ed internazionali, area gluten free oltre a spettacoli pirotecnici ed i grandiosi allestimenti luminosi curati da “Lumino” e “De Cagna”, aziende leader nel settore.

Mission e Location

Il “Vista Music and Arts Festival” di Porto Cesareo, un grande ed unico evento, che dalle premesse si preannuncia davvero imperdibile e capace con le sue attrattive di coinvolgere tutte le fasce d’età: dalle famiglie ai bambini, dai boomers ai millennials alle generazioni X, Y e Zeta. Tutto pronto quindi, per la prima edizione di questo nuovo contenitore di spettacoli, che come detto, si svolgerà a Porto Cesareo, precisamente nel grande parcheggio sito di fronte alla baia de “Le Dune” dal 7 al 10 settembre 2023. Un cartellone ricchissimo, una serie di manifestazioni di livello e con un format unico nel loro genere, fortemente voluto dagli organizzatori che hanno come obiettivo principale quello di valorizzare il territorio attraverso spettacoli ed intrattenimenti originali ed inclusivi a carattere musicale, artistico, ludico ed enogastronomico, puntando ad attrarre ed incidere in periodo di destagionalizzato sulle presenze di flussi turistici, villeggianti e pendolari che scelgono Porto Cesareo ed il Salento per trascorrere le loro vacanze in questo periodo di bassa stagione. La grande area dove si svolgerà l’evento, il parcheggio pubblico sito in località Dune, grazie alla collaborazione con l’amministrazione comunale di Porto Cesareo, sarà attrezzato con impianti destinati appositamente ad ospitare spettacoli ed intrattenimento vario con la creazione di strutture innovativi per l’accoglienza del pubblico. La programmazione vedrà protagonisti diversi artisti nazionali che si alterneranno sui palchi.

 

adv adv