Grande spavento in Thailandia, la corda si spezza durante il salto con il bungee jumping – (Video)

ADV

Il 24 febbraio, un bungee turistico in cerca di emozioni si è lanciato da una piattaforma alta 30 metri in un parco di divertimenti a Pattaya, in Thailandia e ha riportato ferite multiple dopo che la sua corda si è spezzata. Risarcito con 270 euro

Mike quel viaggio non se lo scorderà tanto facilmente. Il giovane turista originario di Hong Kong si è infatti lanciato con il bungee jumping da una piattaforma alta 30 metri ma la corda elastica alla quale era legato si è spezzata, facendolo precipitare nel vuoto.

Sopravvissuto miracolosamente all’incidente, dopo ingenti spese di ricovero e riabilitazione, ha trovato oltre al danno la beffa: l’ente che gestiva il bungee jumping gli ha infatti offerto solo 270 euro come risarcimento per la vacanza rovinata e per le lesioni subite.

Nello schianto ha riportato lividi e ferite fortunatamente non gravi ma, come lui stesso ha dichiarato, una volta rientrato in patria ad Hong Kong, ha dovuto sostenere spese mediche per circa HK $ 50.000 (poco meno di 6000 euro), coperte da un’assicurazione di viaggio che aveva previdentemente stipulato.

ADV

E’ stato lo stesso malcapitato a raccontare quanto accaduto in un’intervista al sito Hk01, ricostruendo i fatti avvenuti il mese scorso al hangthai Thappraya Safari and Adventure Park di Pattaya, popolare meta turistica thailandese.

Mike, rileva Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, ha detto di aver scritto un’e-mail al parco e all’autorità del turismo della Thailandia per presentare un reclamo, ma al momento non sembra aver ricevuto risposta. Di seguito il link del video del lancio con il bungee jumping da una piattaforma: https://www.itemfix.com/v?t=bhehru&jd=1

 

ADV