Massimiliano Morra sarà il protagonista del nuovo film di Gino Brotto “Ginevra”

ADV

LECCE – Si sono appena concluse le riprese del “Flower”, film in uscita la prossima estate con protagonista la nota attrice Raffaella DiCaprio, che il regista Gino Brotto è già pronto per iniziare un altro lavoro cinematografico: “Ginevra”. Protagonista del nuovo film del regista salentino sarà il noto attore Massimiliano Morra – già protagonista di importanti fiction tv come “Il peccato e la vergogna”, “Furore”, “Non è stato mio figlio, “Il bello delle donne… alcuni anni dopoche sarà nel Salento ad Aprile per il primo ciak di “Ginevra”.  Il film sarà prodotto da “Bianco Produzioni

Sinossi del film

Una donna, una ragazzina. Il legame che le unisce, forse un sogno. Lo stesso di un papà, che vorrebbe riprendere la propria vita, proprio da lì, dove gli stava sfuggendo dalle mani.

ADV

ADV

Le debolezze di una mamma, la rassegnazione della sorella maggiore e poi… Ginevra. La sua stretta infanzia, fatta di rinunce, paure ed incertezze. La speranza. Che quel sogno termini quanto prima. Che non sia tutto reale. Che la vita le riservi le giuste attenzioni che meriterebbe, una bambina.

 

Massimiliano Morra, la carriera.

Nel 2013 esordisce sul piccolo schermo come protagonista maschile, accanto a Manuela Arcuri, della miniserie televisiva Pupetta – Il coraggio e la passione, regia di Luciano Odorisio, in cui interpreta il ruolo del boss della malavita Michele De Nicola. Sempre nel 2013 è co-protagonista, accanto a Sabrina Ferilli e Virna Lisi, di Baciamo le mani – Palermo New York 1958, regia di Eros Puglielli.

TV Sorrisi e Canzoni, in occasione del Roma Fiction Fest del 2013, lo premia come Rivelazione dell’anno. Sempre nel 2013, durante la “43ª giornata d’Europa”, tenutasi in Campidoglio, riceve l’Oscar dei giovani per la sua interpretazione del personaggio Vito Calabrese in Baciamo le mani – Palermo New York 1958.

Nel 2014 è tra i protagonisti della seconda stagione de Il peccato e la vergogna. Ad aprile dello stesso anno ritorna sul piccolo schermo con la miniserie televisiva Rodolfo Valentino – La leggenda, regia di Alessio Inturri, dove interpreta l’attore Ramón Novarro. Successivamente è co-protagonista della miniserie Furore, anch’essa diretta da Alessio Inturri.

Nel 2015, dopo aver girato come co-protagonista, accanto a Gabriel GarkoStefania Sandrelli e Adua Del VescoNon è stato mio figlio, regia di Luigi Parisi e Alessio Inturri, ritorna sul set con Il bello delle donne… alcuni anni dopo diretto da Eros Puglielli.[3] Nel luglio del 2016 inizia le riprese della seconda stagione di Furore. Nel 2018 prende parte come concorrente nel talent show Ballando con le stelle.

Nel 2020 partecipa alla quinta edizione del Grande Fratello VIP. All’interno della casa si ritrova a vivere insieme alla sua ex fidanzata, Rosalinda Cannavò in arte Adua Del Vesco. Durante il programma, i due attori hanno tuttavia rivelato esplicitamente che la loro storia non era mai stata veritiera.[4]

Gino Brotto, filmografia.

  • Uno sguardo sul Natale – cortometraggio (2020)
  • True Love – mediometraggio (2020)
  • Diabonik, Furto al museo – cortometraggio (2020)
  • La promessa– cortometraggio (2021)
  • Regina– cortometraggio (2021)
  • Amore eterno mediometraggio (2021)
  • Seconda casa (di Ernesto Gastaldi)  – cortometraggio (2021)
  • Il bimbo N. 1337 cortometraggio  (2022)
  • Iana – cortometraggio (2022)
  • Flower – lungometraggio (2022)
  • 1996 – cortometraggio (2023)
  • Custos – lungometraggio (in uscita 2023)
  • Lacrime di fango – cortometraggio (2023)

media partner

ADV

ADV

ADV