Cronaca meteo – bassa marea eccezionale su diverse aree d’Italia (VIDEO), ma la siccità non c’entra

adv  

Ecco le cause che portano a questo fenomeno, che si ripresenta sovente in questo periodo dell’anno

di Edoardo Ferrara

adv

BASSA MAREA ECCEZIONALE IN DIVERSE AREE D’ITALIA – Da ormai diversi giorni si registrano basse maree in alcuni casi di notevole portata su numerose aree d’Italia, in particolare su litorale di Veneto e Romagna, ma anche su Puglia, Campania e Toscana. Tra domenica e lunedì ad esempio a Venezia la marea ha registato un picco di ben -66cm, con i rii interni in alcuni casi quasi completamente prosciugati e di difficile navigazione, mentre nella giornata di martedì si sono avute basse maree notevoli anche tra Romagna e Pesarese. La scorsa settimana fenomeni simili si sono registrati anche in Puglia e Campania, con il mare che si è ritirato dai porti di Napoli e Bari.

LA SICCITA’ NON C’ENTRA –

Per quanto in alcuni casi la bassa marea è risultata eccezionale, si tratta di un fenomeno che già si è presentato in passato soprattutto in questo periodo, ma che assume maggiore rilevanza in questi giorni in quanto, erroneamente, attribuita alla siccità che sta colpendo il Nord. La siccità però non c’entra assolutamente nulla; le cause di queste basse maree sono essenzialmente due: la concomitanza della bassa marea astronomica (che nella scorsa settimana ha assunto massima rilevanza per allineamento Sole-Luna-Terra, ovvero bassa marea di tipo sigiziale) e l’effetto di ‘schiacciamento’ verso il basso del livello del mare indotto dall’alta pressione presente in modo diffuso sull’Italia. Discorso diverso invece per i laghi, dove l’effetto lunare è trascurabile e in particolare quelli del Nord che sono in sofferenza in questo caso si per la siccità (come i fiumi del resto).

Clicca qui per vedere i video, si riferiscono a Venezia, Cesenatico (RN), Gatteo a Mare(RN), Castiglione della Pescaia (GR): 

 

adv