Ditutto, Cinema News: i film in uscita dal 4 al 10 Luglio 2024

adv adv adv

Appuntamento settimanale con la rubrica di Ditutto “Cinema News“, a cura di Mauro Marino: i film in uscita sul grande schermo dal 4 al 10 Luglio. A tutti i nostri lettori buona visione!

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è un film di genere avventura, fantasy del 2004, diretto da Alfonso Cuarón, con Daniel Radcliffe e Rupert Grint. Uscita al cinema il 04 luglio 2024. Durata 141 minuti. Distribuito da Warner Bros

adv adv adv

TRAMA HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è un film del 2004, diretto da Alfonso Cuarón, tratto dall’omonimo romanzo e terzo episodio della saga scritta da J.K Rowling. Dopo un’altra orribile estate trascorsa dagli zii Dursley, per Harry (Daniel Radcliffe) è quasi arrivato il momento di iniziare il terzo anno alla Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Tutto sembra tranquillo fino a quando non viene avvertito da Arthur Weasley (Mark Williams) che un pericoloso criminale e seguace di Voldemort, Sirius Black (Gary Oldman), è evaso da Azkaban, la prigione di massima sicurezza dei maghi. Così il preside della scuola Albus Silente (Michael Gambon) mette sotto sorveglianza il castello, che viene circondato dai Dissennatori, creature terrificanti che fanno da guardia Azkaban e che si nutrono della felicità e dei bei ricordi delle persone.

Con il nuovo anno scolastico Harry e i suoi amici, Ron (Rupert Grint) ed Hermione (Emma Watson), cominciano a seguire delle nuove materie, tra cui Cura delle Creature Magiche con Hagrid (Robbie Coltrane) e Divinazione con la professoressa Cooman (Emma Thompson); quest’ultima durante la prima lezione predice a Harry un pericolo di morte imminente. Inoltre, dal momento che Harry si ritrova più volte assalito dai Dissennatori, il nuovo professore di Difesa contro le Arti Oscure Remus Lupin (David Thewlis), impartisce al giovane mago delle lezioni private su come affrontare queste creature, insegnandogli a usare l’Incanto Patronus, un potente incantesimo. Nel frattempo Harry comincia a fare delle scoperte agghiaccianti su Sirius Black: viene a sapere infatti che in realtà è il suo padrino e che fu lui a tradire i suoi genitori consegnandoli a Voldemort. Successivamente Black uccise anche Peter Minus (Timothy Spall), amico suo e del padre di Harry. Ma quando il maghetto scoprirà tramite la magica Mappa Del Malandrino, ricevuta in dono dai fratelli Weasley, che Peter Minus è in realtà vivo e che si aggira per i corridoi di Hogwarts, Harry verrà a conoscenza di tutta la verità, dopo numerose avventure tra lupi mannari e alberi magici…

PANORAMICA SU HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN

Harry Potter e il prigioniero di Azkaban è il terzo capitolo della saga fantasy ispirata all’omonima serie di libri della scrittrice inglese J.K. Rowling. Sequel di Harry Potter e La camera dei segreti (2002), si tratta dell’unico film del noto franchise coi maghetti ad essere stato diretto da Alfonso Cuaron, mentre la sceneggiatura è sempre a cura di Steve Kloves, come anche le iconiche musiche sono di John Williams. L’opera è stata prodotta da Chris Columbus (regista dei precedenti due capitoli), David Heyman (che ha prodotto tutti gli otto film della saga di Harry Potter) e Mark Radcliffe. Le riprese hanno avuto luogo soprattutto presso gli Studi Leavesden, in diverse location scozzesi (soprattutto laghi) e a Londra. Diverse scene hanno richiesto l’utilizzo di specifiche tecniche cinematografiche, tra cui quella del bullet time (una sorta di slow motion) usata per la sequenza con l’autobus Nottetempo. Ovviamente il cast include Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson nei ruoli principali e tutti gli attori dei due film precedenti. A questi si aggiungono il premio Oscar Gary Oldman (Sirius Black), David Thewlis, Timothy Spall ed Emma Thompson. Si tratta del primo film della saga con Michael Gambon nei passi del preside Albus Silente, a causa della scomparsa di Richard Harris nel 2002

CURIOSITÀ SU HARRY POTTER E IL PRIGIONIERO DI AZKABAN

Il film è stato l’unico dell’intera saga a non aver superato la soglia degli 800 milioni di dollari al botteghino. Il team degli effetti speciali ha impiegato sei mesi per creare i Dissennatori. Gary Oldman ha accettato il ruolo principalmente per motivi economici: aveva bisogno di un lavoro dato che non lavorava da più di un anno.  Una clausola nel contratto di Alfonso Cuaròn gli proibiva di dire parolacce davanti ai ragazzi sul set. Per conoscere meglio i personaggi, Alfonso chiese a Dan, Rupert ed Emma di scrivere un saggio su Harry, Ron e Hermione. Emma consegnò un saggio di 16 pagine, Daniel scrisse un riassunto di una pagina e Rupert niente, giustificandosi con “è così che farebbe il mio personaggio”. Harry Melling, interprete di Dudley Dursley, aveva perso così tanto peso dopo la Camera dei Segreti che per Il Prigioniero di Azkban si pensò di affidare il suo ruolo a un altro ragazzo. Fortunatamente ripiegarono su delle imbottiture al costume per farlo sembrare più grasso.

  • Data di uscita: 04 luglio 2024
  • Genere: Avventura, Fantasy
  • Anno: 2004
  • Regia: Alfonso Cuarón
  • Attori: Daniel Radcliffe, Rupert Grint, Emma Watson, Robbie Coltrane, Gary Oldman, Alan Rickman, David Bradley, Julie Christie, Michael Gambon, Maggie Smith, David Thewlis, Emma Thompson, Harry Melling, Richard Griffiths, Pam Ferris, Robert Hardy, Fiona Shaw, Timothy Spall, Julie Walters, Mark Williams, Adrian Rawlins, Geraldine Somerville, Jimmy Gardner, Miriam Margolyes, Devon Murray, Peter Best, Bonnie Wright, James Phelps, Jamie Waylett, Matthew Lewis, Chris Rankin, Joshua Herdman, Emily Dale, Alfred Enoch, Oliver Phelps, Leilah Sutherland, Jim Tavare’, Danielle Tayler, Paul Whitehouse, Luke Youngblood, Danielle Tabor, Jennifer Smith, Sitara Shah, Genevieve Gaunt, Tom Felton, Lee Ingleby
  • Paese: USA
  • Durata:141 min
  • Distribuzione: Warner Bros.
  • Sceneggiatura: Steve Kloves
  • Fotografia: Michael Seresin
  • Montaggio: Steven Weisberg
  • Musiche: John Williams
  • Produzione: David Heyman

 

Horizon: An American Saga – Capitolo 1 è un film di genere western, drammatico del 2024, diretto da Kevin Costner, con Kevin Costner e Dale Dickey. Uscita al cinema il 04 luglio 2024. Distribuito da Warner Bros. Pictures Italia.

TRAMA HORIZON: AN AMERICAN SAGA – CAPITOLO 1

Horizon: An American Saga – Capitolo 1, film diretto da Kevin Costner, racconta l’espansione americana del West, di preciso ripercorre i 15 anni a cavallo della Guerra Civile, quando il colonialismo bianco si stava affermando a discapito delle popolazione indigene americane. In questo primo capitolo esplora il fascino del vecchio West, approfondendo come l’uomo bianco si sia insidiato in queste terre attraverso sangue, sudore e lacrime, soprattutto dei nativi. Nel frattempo il Paese è lotta con se stesso, tra il 1861 e il 1865, e sta plasmando quella che sarà la futura potenza degli Stati Uniti.

PANORAMICA SU HORIZON: AN AMERICAN SAGA – CAPITOLO 1

Horizon. An American Saga è il primo capitolo di un’epopea western divisa in quattro parti, ideata, scritta, diretta, coprodotta e interpretata da Kevin Costner. Dopo Balla coi Lupi (1990) e Terra di confine (2003), Costner torna a raccontare l’America del Far West, partendo dagli anni della Guerra Civile: si tratta di un progetto a cui l’attore e regista pensava dal 1988, inizialmente concepito come un unico film. Il film, distribuito da Warner Bros., è sceneggiato dal regista insieme a Jon Baird. Il primo capitolo della saga epica è presentato in anteprima e fuori concorso al Festival di Cannes 2024, mentre il secondo capitolo viene distribuito nelle sale americane in estate. Kevin Costner non partecipava alla croisette da diverso tempo. Il cast è di tutto rispetto: oltre a Costner, sono coinvolti sulla scena Sienna Miller, Sam Worthington, Luke Wilson, Jena Malone, Isabelle Fuhrman, Thomas Haden Church, Jamie Campbell Bower e Michael Rooker.

CURIOSITÀ SU HORIZON: AN AMERICAN SAGA – CAPITOLO 1

Le riprese del film si sono svolte nello Utah.Si tratta di un progetto che Costner da anni desiderava realizzare.Il film esce negli USA diviso in due parti: la prima arriva al cinema a giugno 2024, la seconda ad agosto 2024.Presentato fuori concorso al Festival di Cannes 2024.

  • Data di uscita: 04 luglio 2024
  • Regista: Kevin Costner
  • Genere: Western, Drammatico
  • Anno: 2024
  • Paese: USA
  • Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia

 

Holy Shoes è un film di genere commedia del 2023, diretto da Luigi Di Capua, con Carla Signoris e Simone Liberati. Uscita al cinema il 04 luglio 2024. Durata 106 minuti. Distribuito da Academy Two.

TRAMA HOLY SHOES

Holy Shoes, film diretto da Luigi Di Capua, racconta le storie di quattro personaggi, ognuno dei quali vede la sua vita stravolta o messa in pericolo, in forma e in modi differenti, da delle scarpe. Il film mostra cosa possiamo arrivare a fare pur di trovare la nostra identità all’interno di questo mondo e fino a che punto l’essere umano può spingersi per sentirsi accettato e amato dagli altri. È un mondo in cui ognuno desidera ciò che non ha e vuol essere quel che non è.

CURIOSITÀ SU HOLY SHOES

Presentato al Torino Film Festival 2023 nella sezione Fuori Concorso/La prima volta.

  • Data di uscita: 04 luglio 2024
  • Regista: Luigi Di Capua
  • Genere: Commedia
  • Anno: 2023
  • Paese: Italia
  • Durata: 106 min
  • Distribuzione: Academy Two

 

La morte è un problema dei vivi è un film di genere azione, commedia, drammatico del 2023, diretto da Teemu Nikki, con Pekka Strang e Jari Virman. Uscita al cinema il 04 luglio 2024. Durata 98 minuti. Distribuito da I Wonder Pictures.

TRAMA LA MORTE È UN PROBLEMA DEI VIVI

La morte è un problema dei vivi, film diretto da Teemu NIkki, racconta la storia di due amici, Risto Kivi (Pekka Strang), un uomo dipendente dal gioco d’azzardo, e Arto Niska (Jari Virman), a cui è rimasto soltanto il 15% del suo cervello. I due per lavorano guidano carri funebri e sono noti per essere i conducenti più economici nel settore. Rristo e Arto, però, sono due conducenti molto particolari: recuperano i copri di persone decadute in modi assurdi. Per motivi completamente opposti tra loro, nelle loro vite è andato tutto storto, ma l’uomo senza cervello e quello senza cuore si ritroveranno a giocare con le loro stesse esistenze per recuperare tutto ciò che hanno perduto.

  • Data di uscita: 04 luglio 2024
  • Genere: Azione, Commedia, Drammatico
  • Anno: 2023
  • Regia: Teemu Nikki
  • Attori: Pekka Strang, Jari Virman, Elina Knihtilä, Hannamaija Nikander, Pihla Penttinen, Iivo Tuuri, Tiina Weckström, Marjaana Maijala, Eero Milonoff
  • Paese: Finlandia, Italia
  • Durata: 98 min
  • Distribuzione: I Wonder Pictures
  • Sceneggiatura: Teemu Nikki
  • Fotografia: Jyrki Arnikari
  • Montaggio: Teemu Nikki
  • Musiche: Marco Biscarini
  • Produzione: It’s Alive Films, The Culture Business

 

La Memoria dell’Assassino è un film di genere thriller, drammatico del 2024, diretto da Michael Keaton, con Al Pacino e James Marsden. Uscita al cinema il 04 luglio 2024. Durata 114 minuti. Distribuito da Eagle Pictures.

TRAMA LA MEMORIA DELL’ASSASSINO

La Memoria dell’Assassino, il film diretto da Michael Keaton, segue la storia di John Knox (Michael Keaton), un sicario professionista che deve abbandonare il suo lavoro a causa di una demenza degenerativa. La malattia, in rapida evoluzione, lo costringe a fare i conti con la vita che ha condotto fino a quel momento e a trovare un modo alternativo per sopravvivere. Ma quando una notte alla sua porta si presenta suo figlio Miles (James Marsden), gravemente ferito e in cerca d’aiuto, le cose cambiano. Knox non ha mai avuto alcun rapporto con suo figlio, e questa è l’occasione per recuperare anni di abbandono. Miles ha ucciso un uomo e degli spietati killer lo cercano per vendicarsi, suo padre è l’unico che può aiutarlo. Ma per riuscirci contatta il suo amico di lunga data Xavier (Al Pacino). Lo scopo è raggiungere l’obiettivo e salvare la vita di Miles, prima che la polizia lo trovi. Si tratta dell’ultima sfida estrema che John Knox dovrà superare prima che la malattia abbia la meglio su di lui.

PANORAMICA SU LA MEMORIA DELL’ASSASSINO

Dopo il debutto alla regia con The Merry Gentleman (2008), l’attore pluripremiato Michael Keaton torna per la seconda volta dietro la macchina da presa con La memoria dell’assassino, un crime thriller drammatico da lui diretto e prodotto, in cui interpreta anche il protagonista. La sceneggiatura è firmata da Gregory Poirier. Il resto del cast include James Marsden, Suzy Nakamura, Joanna Kulig, Ray McKinnon, John Hoogenakker, Lela Loren, Marcia Gay Harden e Al Pacino. Il film segna la seconda collaborazione sul set tra Keaton e Harden dopo Soluzione Estrema (1998). La pellicola, girata interamente a Los Angeles, è stata presentata in anteprima al Toronto International film festival 2023.

CURIOSITÀ SU LA MEMORIA DELL’ASSASSINO

Presentato in anteprima mondiale al Festival di Toronto 2023.

  • Data di uscita: 04 luglio 2024
  • Genere: Thriller, Drammatico
  • Anno:2024
  • Regia: Michael Keaton
  • Attori: Al Pacino, James Marsden, Michael Keaton, Marcia Gay Harden, Ray McKinnon, John Hoogenakker, Dennis Dugan, Suzy Nakamura, Chad E. Donella, Joanna Kulig, Lela Loren, Jay Paulson
  • Paese: USA
  • Durata: 114 min
  • Distribuzione: Eagle Pictures
  • Sceneggiatura: Gregory Poirier
  • Fotografia: Marshall Adams
  • Montaggio: Jessica Hernandez
  • Produzione: Brookstreet Pictures, Sugar23

adv adv