Maronna pubblica il nuovo singolo Deja vu

adv      

Tra bassi impellenti, synth groovy e cantautorato italiano, mercoledì 4 maggio esce Deja vu, il nuovo singolo di Maronna, per l’etichetta Orto Records.

L’artista latinense, membro anche del collettivo artistico Bayou Lovers, ha scritto il brano in una giornata invernale bevendo tè matcha: “suonando un po’ sui tasti del mio synth, ho trovato questo giro che continuava a ritornare nella mia testa.

Una vera e propria ossessione ha dato vita a un beat basato sulla ripetizione, ma al tempo stesso a una canzone con due anime opposte”, racconta Gianmarco Bellardini. Una metà del brano è infatti ispirata all’italo disco degli anni ’80 e un’altra metà dagli ascolti di quelle giornate fredde nelle quali il brano ha trovato la propria origine, in particolar modo Aventura e Post Nebbia.

adv

Il testo è stato scritto in collaborazione con il cantautore Etio (Orto Records), ed enfatizza le  ripetizioni sonore del beat, parlando quindi della sensazione di déjà vu che tutti abbiamo provato spesso nel quotidiano, soprattutto nel periodo monotono del lockdown, leggendo le solite notizie sui giornali e sui social.

BIO

Maronna è il progetto musicale nato dalla collaborazione di Gianmarco Bellardini (voce e synth) e Andrea Parascandolo (basso), già attivi nel collettivo di Latina Bayou Lovers. I due condividono il palco in diverse occasioni con molti artisti fino al 2020, quando durante la pandemia pubblicano i propri primi singoli con l’etichetta Orto Records, tra cui No Mare, Sparirai e Contromano. Il 4 maggio 2022 esce il nuovo singolo Deja vu.

adv