Emiliano Milano: show e qualità, con Qi Clubbing e Black Label Events

Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Emiliano Milano, art director di Qi Clubbing, locale di riferimento in Franciacorta per chi vuol godersi dinner show da sogno e poi (quando si può ) ballare.

Ha anche creato un’agenzia di riferimento per show e divertimento, Black Label Events.  In Puglia Milano ha collaborato con Bahia di Porto Cesareo (LE), con l’Isola Beach e pure con il RioBo di Gallipoli (LE)…

Classe 1978, Emiliano è romano, per la precisione è originario di Ostia Lido. Non ha ancora del tutto perso l’accento della sua città, ma da sempre gira l’Italia. “Preferisco stare dietro le quinte, dove cerco di fare la differenza puntando dritto su creatività ed innovazione”. A chi gli chiede qual è il suo segreto risponde così: “ho una passione inesauribile e mi piace lavorare in squadra”.

 

Come si lavora in un grande locale come il Qi Clubbing, in questa situazione “a singhiozzo”?

Non è facile, ma per fortuna Qi Clubbing non è solo la classica discoteca. Siamo riusciti a ripartire già dalla terza settimana di gennaio 2022, dopo lo stop del 24 dicembre 2021 con il nostro servizio di ristorazione con musica seguito da una proposta di champagneria al tavolo. Teniamo così alto il valore del brand e abbiamo la possibilità di dare lavoro a tutti i nostri dipendenti. La situazione non è facile. Il divertimento dà lavoro a tante persone. 

La commistione tra musica e ristorazione al Qi Clubbing come nasce? In fondo non è una novità assoluta, visto che nasce forse già negli anni ’80 in Italia e poi negli anni ’90 ha trovato un picco assoluto con realtà francesi come Hotel Costes e Buddha Bar..

Certo, l’intrattenimento e lo show biz non inventano mai niente da zero, chi lavora deve sempre reinventare gli stessi concetti… Noi al Qi puntiamo su qualità sul palco e nei piatti, servizio sempre molto curato e dettagli non lasciati al caso. Le persone pian piano avevano spesso di andare a cena in discoteca perché la qualità non era all’altezza. E’ bastato proporre spettacoli e cibo di qualità per avere notevoli risultati, anche prima della pandemia.

Oggi si riesce a vivere con una discoteca aperta solo di notte? 

Qi Clubbing non è più solo una discoteca, probabilmente. Infatti da settembre 2022 probabilmente riusciremo anche a proporre un servizio di ristorazione a pranzo per le tante attività che circondano il nostro locale. Spero davvero riusciremo a concretizzare tutto questo. Sarebbe un altro risultato importante.

 

 

 

adv