E’ un successo la sesta edizione di “Fuoriclasse Talent”

adv      

Una giuria di qualità con Dario Salvatori presidente e Gianni Testa direttore artistico ha premiato i vincitori di ogni categoria.

Si è svolta a Tortoreto Lido (TE), presso la splendida location Welcome Riviera D’Abruzzo la tanto attesa finale di Fuoriclasse Talent, giunto oramai alla sesta edizione. Ed anche quest’anno, nonostante le difficoltà, i patron Ivano Trau e Catiuscia Siddi sono riusciti a fare le cose alla grande, come nel loro stile.

Giuria di altissima qualità e spessore, a partire dal presidente della stessa Dario Salvatori, che con i colleghi Luca Pitteri, Enzo Campagnoli, Gianni Errera, Luigi Pignalosa, Avio Focolari, Alex Lai, Leon Cino, Claudio Berardinelli, Tony Riggi e Umberto Canino hanno giudicato tutti i concorrenti sotto l’attenta supervisione del direttore artistico Gianni Testa, già responsabile discografico al Summer Day Festival di Fondi.

130 su 7219 iscritti sono stati i fortunati che hanno preso parte alla finale e che si sono sfidati a colpi di note musicali e passi di danza, in un ambiente sano e in grande armonia. Alla fine nella classifica assoluta la ha spuntata Chiara Carmosini (canto) 18 anni di Roma che all’unanimità è stata votata a pieni voti dai giurati, seguita a ruota da Corinna Parodi (canto) 20 anni di Loano, al terzo posto si è classificata una ballerina campana Marika Annunziata 15 anni.

Altri premi sono stati consegnati ai vincenti di categoria:

  • Categoria BABY 6/10 anni Carla Messina di Catania (canto)
  • Categoria Junior 11/13 anni a Francesco Guarino di Napoli (danza)
  • Categoria Teenager 14/17 anni Sophia Susanna Matone di Lavinio (canto)
  • Categoria Senior 18/30 anni Giuseppe Pio Galluzzo di Napoli (danza)
  • Categoria Over dai 31 anni in su Martina Buccioni di Roma.
adv

Sono stati cinque meravigliosi giorni dove si è respirata arte a 360° e dove il livello delle singole performance è stato molto elevato.

Apprezzatissime le masterclass tenute dai giudici, tutte molto affollate, e seguite con attenzione da tutti i concorrenti.

Un plauso al regista Marko Carbone che ha ideato e realizzato una sigla che resterà nella storia di FUORICLASSE e nel cuore di tutti coloro al quale hanno avuto la fortuna di assistere. 130 ragazzi coinvolti nessuno escluso, veramente emozionante.

Felicissimi i patron per come è andata, danno appuntamento a tutti per la settima edizione, sempre sotto l’attenta e professionale direzione artistica di Gianni Testa confermatissimo per il terzo anno consecutivo.

Tutte le info sul sito ufficiale: https://www.fuoriclasseofficial.it/

adv