SunrisePop, intervista al Dottor Rosario Porzio

adv      

Intervistiamo il Dottor Rosario Porzio noto talent scout della televisione e dello spettacolo che, suo malgrado, è sempre al centro dell’attenzione.

Dottore, quali sono i momenti più importanti della tua carriera?

A parte i recenti premi come talentscout, i momenti più importanti della mia carriera sono nel mondo “Farmacia”. Il mio 110 e lode alla laurea, la mia specializzazione in ‘Medicina Naturale’ all’estero, la vincita di tanti concorsi per titoli ed esami in Italia e alla fine l’aver ottenuto in Puglia la mia ‘Farmacia San Ferdinando’… io, sempre tra i primi venti farmacisti (su migliaia) in Italia nei concorsi per titoli ed esami…. per chi come me è stato un “secchione” per tutta la vita,queste sono state le più grandi soddisfazioni.

Ma il tuo passato d’attore? Il presente da talent-scout di successo?

adv

Il mondo dello spettacolo è un ‘luna-park’ lunatico, a tratti imbarazzante… molto affascinante ed effimero… dal retrogusto amaro. Quindi solo un gioco che nella mia vita è stato, è e rimarrà tale.

Deluso dal comportamento artistico del tuo figlio artistico più famoso, Massimiliano Morra?

No. Che mi frega. Peggio per lui che si è messo contro Alberto Tarallo. Quello che avevo da dire su di lui lo si legge sulle vostre pagine… è bello, talentuoso ma alquanto irriconoscente… peccato.

E Adua Del Vesco?

La rovina di Morra. Non ho altro da dire.

Raffaella Di Caprio?

Una vera amica, una ragazza bellissima, una potenziale diva. Io l’adoro e mi occupo solo di lei. Lo merita!

I miti del Dottor Porzio?

Ornella Muti, che è una mia grande amica e che amo. Sophia Loren la più grande star del Cinema italiano nel mondo. Laura Pausini, la nostra cantante più internazionale…

Obiettivi?

Curare le mie farmacie e lanciare nel mondo Raffaella Di Caprio.

SP

adv