Anticorpo monoclonale cubano contro il COVID-19 negli USA, Messico e Brasile.

adv      

Il farmaco Itolizumab, anticorpo monoclonale sviluppato dal Centro d’Immunologia Molecolare (CIM), in collaborazione con l’azienda indiana Biocon, ha ricevuto l’autorizzazione per iniziare la fase III del saggio clinico in pazienti con il COVID-19 negli U.SA, Messico e Brasile.

Lo riferisce l’istituzione scientifica cubana nel suo account di Twitter.

Giovanni D’Agata
Presidente dello “Sportello dei Diritti”

Foto puramente indicativa – fonte web

adv

 

 

 

adv