ROGUE. Identità Rubate.

ADV      

L’originale mutazione di Anne Marie, le permette con il solo contatto della pelle l’assorbimento dell’Essenza dell’altro, della sua personalità, della sua memoria e delle sue caratteristiche fisiche, compresi i superpoteri (per i mutanti).

Apparentemente questa, un’abilità fuori dall’ordinario nel già straordinario mondo degli eroi Marvel, ma per questa bella ragazza degli Stati Uniti del Sud, è stata sempre vissuta come una maledizione, esternata al mondo con tutta la sua esuberante vitalità e forza emotiva e fisica (da questi il soprannome Rogue: Ruvido).

Il trasferimento dei poteri è legato al periodo di contatto, inoltre, durante il contatto della pelle di Rogue e quello delle sue vittime, queste vengono indebolite fisicamente al punto da perdere conoscenza. Se il contatto è prolungato, anche di alcuni minuti, il trasferimento di poteri e personalità diviene permanente e recare danni letali.

Una volta assorbita completamente la psiche di una persona, sussiste il rischio che una forte personalità ospite possa prendere il controllo della ragazza, sostituendosi a lei. Mentre se un individuo non è stato completamente assorbito, la psiche di questo sparisce, comprese le abilità fisiche, ma non del tutto, visto che svariati frammenti della personalità ospitata, riaffiorano casualmente nel tempo come fossero ricordi vissuti dalla donna. Nonostante Rogue sia nata con questo dono mutante, ella non è mai stata in grado di dominarne gli effetti e per evitare qualsiasi danno al prossimo e a sé stessa, non lascia scoperta mai la sua pelle (tranne il viso) causa principe della sua travagliata vita sociale e interiore.

Rogue, come Wolverine, è un personaggio unico nel suo genere e in tutta la Storia degli X-Men, dato che il suo vero nome e l’intera sua storia sono stati rivelati nell’arco di un ventennio (1979-2005). Nel narrare le sue vicende però, diversi sceneggiatori fornirono versioni contrastanti, contraddicendosi a vicenda, rendendo il personaggio alquanto complicato e di difficile decifrazione.

ADV

Leader indiscusso della nuova formazione di mutanti della generazione Uncanny X-Men, Rogue è paradossalmente ancora poco conosciuta in tutto il suo carisma, dal intero pubblico dei Comics Movie. Purtroppo la confusione creata sul personaggio ha generato un effetto banderuola  su di essa, trasformandola continuamente da buona a cattiva, in base al personaggio assorbito in quel momento e alle memorie che riaffioravano continuamente nella sua mente.

Rogue è un personaggio in continuo conflitto con sé stessa, costretta a scegliere se avere una sua identità e restare quindi da sola, oppure a relazionarsi col prossimo, subendone però, le influenze fisiche e comportamentali senza potersi opporre. Tormentata da forti sentimenti di abbandono e depressione, ha determinato con essi la costruzione della sua bontà e di quella degli altri.

Purtroppo, l’assenza di un contatto sereno e intimo con l’oggetto d’amore ha accresciuto l’ambivalenza e la paura d’annientamento interiore, arrestando o annientando, quei processi che permettono di conquistare la realtà interna.

Christian Imbriani
La scheda

Illustrazione Christian Imbriani

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *