MILANO. FRANCESCO GABBANI: bisogna venire a EICMA 2017 per incontrare tutto il mondo della moto

ADV      

 

Tra i personaggi amati dal pubblico in visita ad EICMA, è arrivato anche il vincitore di San Remo: Francesco Gabbani è un appassionato motociclista e a EICMA ha condiviso le proprie esperienze in sella.

La 75° Esposizione Internazionale del Ciclo e Motociclo è la capitale mondiale delle due ruote e EICMA 2017 attrae appassionati motociclisti.

Francesco Gabbani ha visitato venerdì 10 novembre i ricchi padiglioni che ospitano l’Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo alla Fiera di Milano Rho, in corso fino a domenica 12 novembre 2017. In occasione della giornata dedicata da EICMA alle donne, il vincitore di San Remo ha incontrato il pubblico, concedendo selfie, autografi e sorrisi.

Gabbani ha espresso il proprio entusiasmo per l’energia che sprigiona un evento mondiale come EICMA: “Mi fa molto piacere partecipare in veste di visitatore a EICMA 2017, mi ha davvero impressionato l’energia positiva che c’è tra i padiglioni. Bisogna davvero venire a ECIMA per incontrare il mondo della moto: è qui che si incontra e si riunisce!”

ADV

I visitatori sono infatti accorsi numerosi, nonostante la giornata di sciopero dei mezzi pubblici a Milano, nella seconda giornata feriale di apertura al pubblico.

Anche venerdì 10 novembre la 75° Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo ha confermato di essere l’appuntamento più  importante, seguito e longevo in materia di due ruote, come sottolineano le parole di Antonello Montante, Presidente di EICMA S.p.A.: “Fin dalla prima edizione del 1914, EICMA ha tracciato il futuro della mobilità, diventando il più ambito palcoscenico dove ammirare e presentare le migliori innovazioni di questo settore.

 

Oggi, dopo 103 anni, EICMA prosegue fedele nella propria missione, che è sempre più tesa all’internazionalizzazione.”

Passeggiando tra gli stand, le ammiratrici e i fan del cantautore toscano hanno acclamato l’autore di Occidentali’s Karma, che non ha risparmato aneddoti  sulla propria esperienza personale con le motociclette: “ Sono un motociclista da sempre, ho avuto molte moto in vita mia e la prima esperienza in sella a una moto è particolare. Un anno ho preso di nascosto la moto di mio padre e sono andato a fare un viaggio in sella sull’isola d’Elba, fu… un’esperienza fantastica.”

Come suggerito da Francesco Gabbani, meglio non perdere, le tante novità della 75° edizione di EICMA. Tra cui l’area dedicata all’E-Bike, quella dedicata alle Start Up e Innovazione, l’immancabile l’arena esterna MotoLive e il Temporary Bikers Shop, nonché l’impegno di EICMA per la formazione e l’educazione stradale, nell’Area Sicurezza in collaborazione con Confindustria ANCMA.

Fino a domenica 12 novembre 2017 EICMA raddoppia e scavalca i propri confini dei padiglioni della fiera con East Eicma Motorcycle: una contaminazione tra passato, presente e futuro, capace di fondere il mondo vintage con la sua declinazione a due ruote, nel design district di Via Ventura, a Lambrate.

E, per tutta la durata di EICMA, anche Milano è animata da oltre 180 eventi colletarali, organizzati da più di 100 attività in 5 aree del territorio meneghino: è la Settimana della Moto di EICMA.

Perchè, come sottolinea Francesco Gabbani: “Bisogna venire a EICMA per incontrarsi e scambiare opinioni, esperienze e consigli sulla passione che ci coinvolge. Ed EICMA è il posto giusto dove farlo!”.

 

 

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *