L’ultimo saluto al coreografo Lindsay Kemp a Roma

ADV      

Si è svolta il 5 settembre alle ore 14,00,presso il cimitero acattolico di Roma, la cerimonia di tumulazione delle ceneri del coreografo Lindsay Kemp morto nella sua casa di Livorno lo scorso 24 agosto. Lindsay Kemp era nato a Cheshire, sull’isola di Lewis in Inghilterra, il 3 maggio 1938 e con i suoi spettacoli provocatori ma soprattutto innovativi ha esercitato un’influenza determinante nella storia del rock, lavorando con artisti internazionali del calibro di Kate Bush, Peter Gabriel, David Bowie, Mick Jaggerche furono suoi allievi di danza e mimica.

Le ceneri del coreografo, attore, ballerino, mimo e regista sono state poste accanto a quelle della sua amatissima madre Marie Kemp, nata nel 1906 e morta nel 1991, nel cimitero per gli stranieri, gli artisti e poeti al Testaccio.

Ad accompagnare nel suo ultimo viaggio questo grande artista,David Haugthon attore e autore della compagnia di teatro danza di Kemp con cui ha condiviso per lungo tempo il palcoscenico.

“Mi è sembrato giusto essere qui –ha dichiarato Francesco Gazzetti consigliere regionale Pd – per accompagnare questo artista immenso nel suo ultimo viaggio. L’ho fatto da livornese e l’ho fatto indossando la fascia che mi ha concesso il Presidente Giani, anche in rappresentanza del Consiglio Regionale della Toscana.Lindsay Kemp meritava questa vicinanza”.

Durante la cerimonia rivive il ricordo del grande amico David Bowie (fu proprio Kemp a dirigere per il Duca Bianco lo Ziggy Stardust) grazie alla presenza di Ambra Mattioli “Art Performer” pittrice, scrittrice di romanzi, disegnatrice-progettista, ebanista di mobili pregiati nonché frontman degli Aladdin Insane e Claudio Germanò poeta, autoreinterprete, attore teatrale e musicista, voce narrante nei live acusticidi Ambra Mattioli.

ADV

L’ultima apparizione pubblica di Lindsay, risale a poche settimane fa al festival Puccini di Torre del Lago, vestito del suo solito garbo.

Patrizia Faiello

 

Foto dal web

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *