L’intervista al band romana I TREMENDI in esclusiva per DiTutto

ADV      

È in tutte le radio “Muri di Sabbia”, il singolo della band romana I Tremendi. Il brano anticipa l’album omonimo che sarà disponibile dal 23 febbraio. Un album immediato, diretto, ma pieno di elementi differenti. Tutte le musiche sono state scritte dalla band e tutti i testi da Simone Trabucchi. Il disco è stato registrato e mixato presso il Coffee Studio di Roma, da Mattia del Forno e Francesco Caprara, membri della band La Scelta.

 Ciao ragazzi, come nasce il vostro progetto e perché avete deciso di chiamarvi “I TREMENDI”?

Salve a tutti. Il nostro gruppo nasce nel 2016 a Roma. Ci siamo allontanati dai progetti che avevamo singolarmente per ritrovarci insieme e pensare ad un gruppo nuovo, con un’idea centrale, con un suono deciso. Volevamo unire i mondi che ci accomunano (Hip hop, Hard rock, Funk, stoner) per trovare la nostra strada, ed è quello che facciamo da allora nei nostri brani. La formazione attuale vede Christian Trabucchi alla chitarra, Simone Trabucchi alla voce, Gianluca Grasselli alla chitarra, Giovanni Narici al Basso e Quetzal Balducci alla batteria. Il nome nasce da un bisogno di espressione “d’impatto” sia su disco che live. Inizialmente non avevamo dato molto peso al nome ma piano piano ha preso forma, diventando la nostra seconda pelle, dove ci rispecchiamo perfettamente e ci sentiamo noi stessi. Essere Tremendi è la nostra attitudine.

Da qualche giorno è in radio “Muri di Sabbia”, il singolo che segna il vostro debutto. Vi va di parlarcene?

Muri di sabbia è nata da sola, si è impossessata dei nostri corpi e si è manifestata come canzone. È un’urgenza potente e sincera contro quegli ostacoli che spesso obnubilano le nostre menti. Spesso possono sembrare invalicabili, ma basta un’ondata per spazzarli via. Muri di sabbia serve a ricordarci proprio questo.

ADV

Questo brano anticipa un lavoro più ampio che vedrà la luce a febbraio. Qualche anticipazione?

Il disco racchiude un anno di musica insieme. Abbiamo registrato gli strumenti interamente live,tutti nella stessa stanza, per non spezzare la nostra alchimia naturale. Rappresenta quello che siamo e quello che saremo, è un punto di inizio. Sono tutti brani nati dall’istinto e l’improvvisazione e dentro c’è la nostra anima Tremenda. Dal 23 Febbraio potrete ascoltarlo su tutte le piattaforme streaming (Spotify, Soundcloud, iTunes ecc) così potrete entrare nel nostro mondo.

 Quando registrate, pensate all’impatto che il brano avrà su un palco?

La nostra idea di musica tiene conto dell’impatto visivo e sonoro. Quando scriviamo un pezzo ce lo immaginiamo sul palco e questo ci aiuta poi in fase di prova dei live per creare la scaletta migliore.

Avete degli artisti di riferimento su tutti?

Abbiamo influenze di ogni tipo, che vanno dall’Hip Hop della prima era all’Hard rock degli anni ‘70, per passare all’elettronica moderna e catapultarci indietro verso il Funk. Ci muoviamo tra questi suoni e condividiamo le nostre passioni musicali in modo da creare un mix esplosivo. Di gruppi a cui facciamo rifermento ne abbiamo molti,e cerchiamo di imparare da loro per poter fare qualcosa di nuovo, ma più che influenzarci ci ispirano.

Sempre più frequentemente si discute del rapporto fra musica e social: per molti artisti emergenti, Facebook e Instagram rappresentano una grossa opportunità per raggiungere un maggior numero di persone. Quale rapporto avete con questa realtà?

Sappiamo tutti quanto sono importanti queste piattaforme. Noi siamo presenti su Facebook, Instagram e Youtube quotidianamente. Per non perdere mai il contatto con chi ci supporta, crescere e ovviamente avere visibilità sono quasi fondamentali oggi, perché viviamo in una società veloce e distratta. I social, usati nel modo giusto, rendono le cose più semplici senza dubbio.

Progetti futuri?

Portare il più possibile dal vivo il disco e le altre canzoni e continuare a lavorare su di noi per i prossimi progetti. Su Youtube troverete il video ufficiale di Muri di Sabbia e su MusicRaiser potrete supportarci acquistando il nostro disco che ci aiuterà a raggiungere i prossimi obiettivi, nuovi video e un nuovo album questa estate. Grazie a tutti!

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *