Leopotter e il Pentagramma della storia della musica. Mr Steve Hackett

ADV      

 

 

Autodidatta ed esempio di umiltà
nonostante la gloria Mondiale

 

Oggi Leopotter vi farà conoscere uno dei personaggi storici del panorama musicale Internazionale, ma la ricerca è stata davvero ardua, a tal punto che il nostro fido agente, giornalista a 4Zampe, ha dovuto farsi dare una zampa da una nuova recluta. l’agente a 2Zampe,  Tanuki, detto anche Toma Large giovane esperto di cultura musicale e repper molto particolare (che conosceremo più avanti).

 

“Breve intervista ad uno dei chitarristi più famosi al Mondo che ha fatto la storia della musica con una delle band più apprezzate del panorama musicale Internazionale, i Genesis”

ADV

Tanuki – Steve, posso affermare che per me, sei il Pentagramma della musica.

Steve –  Ohh Grazie!

Tanuki – A quanti anni hai iniziato a suonare?

Steve – Da piccolo, ma poi a 12 anni ho iniziato a studiare da autodidatta la chitarra.

Tanuki – Il tuo stile, ha avuto una forte influenza dalla musica classica.

Steve – Si, sopratsteve22222tutto Bach, ma anche dal Blues di artisti britannici, come Danny Kirwan, Peter Green e John Mayall & The Bluesbreakers.

Leopotter – Perchè oggi non esistono più delle icone musicali? Forse perchè oggi nella musica non c’è più cuore?

Steve – Oggi i tempi sono molto differenti, ma penso ci sarà un ritorno alle origini.

Leopotter – Come hai fatto a rendere la tua vita un sogno?

Steve – Amo la musica e tutto ciò che faccio.

Leopotter – Se dovessi dare un consiglio ai giovasni chitarristi, cosa gli diresti?

Steve – Amare la musica e tutto ciò che si fà. La musica è comunicare, è unione. La musica è un’amica, una confidente, è creazione.

Il videosaluto

 

 

 

Media Partner Ufficiali

Entertainment

Produzioni Televisive

 

 

 

 

 

 

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *