GABRIELLA CARLUCCI: Presentazione Festival Mallorca, Belgrado e Roma e Vertical Movies Contest

ADV      

 

Il Festival del Cinema Italo Spagnolo di Palma de  Mallorca, “Fiesta”, di cui si è conclusa da poco la quarta edizione, e il Festival del Cinema di Belgrado “Confronti “, la cui quarta edizione si terrà  a Belgrado dal 19 al 24 settembre pv, condividono tra  gli obiettivi principali la commercializzazione delle migliori opere prime e seconde  italiane  nel mercato spagnolo, e dei balcani , l’acquisto delle migliori opere prime e seconde spagnole e serbe per il nostro mercato inserendosi nella ampia politica di internazionalizzazione che l’Italia ha intrapreso negli ultimi anni.

Altra iniziativa di grande rilievo posta in essere dai due festival sono gli incontri tra produttori, investitori,  istituzioni italiane e spagnole interessate alle coproduzioni internazionali .

Entrambi i Festival sostengono la quarta edizione del  bando Noi Siamo il futuro, Somos el futuro, che ha  l’obiettivo di valorizzare i giovani talenti del cinema e dell’audiovisivo europeo: verrà premiata la sceneggiatura di un cortometraggio realizzata da uno sceneggiatore e un regista di età compresa fra i 18 e i 25 anni, nati in Italia o Spagna. Quest’anno il Ministero della Cultura Spagnolo contribuisce al bando e quindi ci saranno due coppie di vincitori. Il premio consisterà nell’opportunità di realizzare un cortometraggio, grazie a un contributo per a produzione e la postproduzione.

I festival attribuiscono molta importanza ai giovani talenti e per questo, in collaborazione con la scuola di Cinema di Palma de Mallorca ,CEF  e con l’Università di Belgrado, Facoltà  di Cinema, organizzano delle master class di regia, sceneggiatura, produzione a cui assistono, oltre agli studenti majorchini, a Mallorca e gli studenti serbi a Belgrado gli studenti di 18 Università europee collegate in streaming, tra le quali La Sapienza di Roma, Westminster di Londra, UNIVERSITÄT WIEN (Austria), UNIVERSITY OF BERN (Svizzera), MASARYKOVA UNIVERZITA V BRNE (Repubblica Ceca), HEINRICH-HEINE-UNIVERSITAT DUSSELDORF (Germania), UNIVERSITÄT HAMBURG (Germania), UNIVERSITAET KOBLENZ-LANDAU (Germania) , UNIVERSITÄT LEIPZIG (Germania),  UNIVERSIDAD DE ALCALA (Spagna),  UNIVERSITAT DE GIRONA (Spagna), UNIVERSITÉ GRENOBLE ALPES (Francia), UNIVERSITE SORBONNE NOUVELLE – PARIS 3 (Francia), UNIVERSITE DE VINCENNES – SAINT DENIS (PARIS VIII) (Francia), UNIVERSITÉ DE POITIERS (Francia),  UNIVERSITE RENNES 2 (Francia), UNIVERSITE DE TOULOUSE LE MIRAIL (TOULOUSE II) (Francia), EÖTVÖS LORÁND TUDOMÁNYEGYETEM (Ungheria), INSTITUTO LEONARDO DA VINCI – ESTAL – Escola Superior de Tecnologias e Artes de Lisboa (Portogallo), UNIWERSYTET IM. ADAMA MICKIEWICZ (Polonia), oltre alle scuole di cinema di Madrid, Malaga, Barcellona e il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma,la Scuola Holden di Torino.

ADV

Altra iniziativa collegata ai due Festival è l’ERASMUS del Cinema, ovvero le master class di regia, sceneggiatura, produzione e recitazione, oltre che a Mallorca e Belgrado, le master class si tengono a Roma,durante il Festival del Cinema di Roma 17 – 27 ottobre 2019 | Auditorium Parco della Musica, in collaborazione col Festival.con l’universita’ la Sapienza di Roma e il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Al   Concorso del Video Verticale  si può concorrere fino a fine dicembre,   mette in palio un esperienza lavorativa retribuita, di un mese, presso la UM Production di Milano,per partecipare è necessario girare un cortometraggio di 10  minuti col proprio telefono cellulare.

Anche il Festival di Marettimo lancerà e promuoverà  il concorso dei cortometraggi Verticali,dedicando una sezione proprio alle isole Egadi e alla stessa Marettimo

Partner del concorso Vertical Movies.

Gabriella Carlucci in abito Cinzia Diddi