FASHION HOLIDAYS 8… lo shooting glamour e l’intervista al fotografo Vincenzo Dell’Atti

ADV      

 

Lo shooting glamour realizzato durante Fashion holidays 8 Sardegna dal fotografo Vincenzo Dell’Atti.

Negli scatti del fotografo tarantino, le quattro model di questa edizione: Beatrice, Nicole, Sara e Valentina.

 

 

Intervista a Vincenzo Dell’Atti
fotografo di Fashion Holidays 8

 Un’immagina stampata può riprodurre un attimo della vita all’interno della quale le emozioni positive e negative regnano sovrane”

 19095436_1428561070500566_1139127641230528389_o

Com’è nata la passione per la fotografia?

ADV

..chi come me è sotto l’influenza di questo “amore” può sicuramente sostenere di vedere cose che altri ignorano…Non è un vanto…..anzi si….lo è 🙂

Ci racconti il Suo primo approccio alla fotografia?

Lo ricordo sempre con un filo di commozione…avevo 7 anni ed era il giorno della befana… mio padre lavorava presso una struttura della Stato la quale attraverso un grosso sacco di carta (tipo quello contenente il cemento in polvere) lo incaricò di donarmelo e quando ne venni in possesso, dopo averlo frettolosamente aperto ci trovai tanti dolciumi che circondavano una scatola dentro la quale vi era una platinosa e sfavillante macchina fotografica “Ferrania” in formato 6X6 di colore nero; non capii subito di cosa si trattasse anche perchè non era un giocattolo adeguato alla mia età però poi mio padre mi spiegò che quella era una scatola ..”magica” che poteva catturare e farmi vedere le cose in maniera diversa quindi nuova e addirittura poteva anche salvare immagini prodotte, su carta per poterle rivedere all’infinito…. Restai a bocca aperta mentre pensavo a come avrei potuto utilizzarla per stupirmi e stupire. Così avvenne il mio primo approccio con la fotografia.

Cosa Le piace fotografare?

…tutto ciò che il mio occhio mi induce a osservare… mi fido di “lui”… non mi ha mai tradito…

Cosa rappresenta per Lei la fotografia in termini emotivi?

 Un’immagina stampata può riprodurre un attimo della vita all’interno della quale le emozioni positive e negative regnano sovrane per cui in termini emotivi ciò costituisce un ricordo dell’esistenza che fa scuola …che completa.

Qual è la particolarità dei suoi scatti?

Come ho già specificato, ho sempre fotografato attimi che il mio occhio mi ha consigliato ma nel corso del tempo sono stato attratto dalle espressioni che un volto può assumere attraverso infinite rappresentazioni comportamentali e che inducono l’osservatore ad essere attratto da quella immagine senza poi capirne il perchè…. ciò accade anche a me quando osservo alcune immagini quindi per certi versi ne seguo il senso.

fh8_lunedi_43

Per lo stile ha fatto riferimento a qualche grande fotografo?

Sono un ammiratore di Guido Argentini…credo sia un vero guru dell’immagine…molte mie ispirazioni devono dire grazie al Suo immenso senso fotografico.

In che formato scatta di solito?

Sono un nikonista e la mia “compagna” di scatto è una superlativa D3x quindi formato pieno FX con estensione .NEF alta qualità …sempre .

Sappiamo che ha realizzato diversi servizi fotografici per grandi eventi e aziende, ma quali sono quelli che più Le sono rimasti impressi?

Sono stato chiamato da una istituzione dello Stato a fotografare l’attuale Santo Padre, PAPA FRANCESCO –  Jorge Mario Bergoglio a distanza ravvicinata con tanto di autorizzazione speciale della guardia vaticana e del servizi di sicurezza dello Stato Italiano…una esperienza che non riesco a dettare…posso solo dire che mi ha arricchito tantissimo sia nel corpo che nella mente .

La sua opinione sul fotoritocco.

..fotoritocco digitale sta a camera oscura analogica, ne più ne meno…quindi è parte essenziale del mondo fotografico e l’uso non deve mai essere confuso con l’abuso…l’abuso elimina dati essenziali all’immagine introducendo la cosiddetta sublimazione cioè l’illusione del bello che attrae la vista e influenza la scelta …senza però poterla davvero materializzare così come avviene con una immagine vera rivisitata da proporzioni, ombre, luci e colori adeguati; ma la fotografia piace probabilmente proprio perchè può essere manipolata in infiniti modi che possono aprire nuovi orizzonti a talenti e/o fantasiosi utilizzatori.

Ha realizzato gli shooting di Fashion Holidays 8 in Sardegna, come descriverebbe questa esperienza?

Quattro splendide ragazze, alla loro prima esperienza che hanno saputo integrarsi in un progetto d’immagine così ampio e strutturato, previsto dal bravissimo patron Walter D’Errico il quale ha dato modo a tutti noi della Crew di rapportarci e di collaborare al meglio per il meglio come è sempre stato per “Fashion’s Holidays” quindi sono soddisfatto e …da rifare sicuramente 🙂

Dt

 

FASHION HOLIDAYS 8

 

Fashion Holidays On The Road

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *