EFSA-ECDC

ADV      

valutazione congiunta di un focolaio plurinazionale di infezioni da Salmonella Enteritidis associati al consumo di uova dalla Germania

uovaCasi di un’epidemia di Salmonella Enteritidis (S. Enteritidis) segnalata in Austria, Francia, Germania e Regno Unito, oltre a un caso segnalato in Lussemburgo in un paziente che risiede in Francia, sembrano essere legati da tempo dagli stessi sintomi e caratteristiche microbiologiche. I casi in Austria, Francia e Germania condividono una correlazione epidemiologica per lo stesso centro di imballaggio di uova nella Germania meridionale. Nonostante i severi regolamenti applicati alle uova per il consumo umano e il successo nel ridurre le infezioni umane e animali, negli ultimi anni all’interno dell’UE, le uova contaminate da salmonella enteritidis sono ancora state in grado di raggiungere il mercato. Le uova contaminate presumibilmente non sono più sul mercato e la loro durata probabilmente è scaduta. Tuttavia, a causa del ritardo nella segnalazione del caso, è ancora possibile che verranno notificati più casi relativi a questo evento.S. Enteritidis è il sierotipo di Salmonella più frequentemente riportato nell’UE ed è frequentemente associata a consumo di uova crude/sotto-cotte o ovoprodotti.Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, rileva che l’ECDC continuerà a monitorare attentamente l’occorrenza di casi umani.

 

 

 

ADV