E’ nato a Cesenatico il primo stabilimento balneare “gourmet”

ADV      

 

Nel menù piatti vegani e della tradizione indiana, ma il fiore all’occhiello è il masterchef di palazzo Pisani Tony Ayari. Bandieri: “Anche in spiaggia la gente non si accontenta più di piadina e salame…”

 

E’ nato sulla spiaggia di Cesenatico il primo stabilimento balneare gourmet, forse l’unica struttura ricettiva della riviera romagnola con ben tre chef ai fornelli. Parliamo del bagno Belvedere di Ponente che, per l’estate 2017, ha deciso di investire soprattutto sul filone culinario: “La nostra spiaggia, per i mesi estivi, è sempre stata al completo – spiega il titolare Fabio Bandieri – per cui l’unico aspetto che potevamo potenziare era quello dell’offerta gastronomica.

Così abbiamo migliorato il nostro menù, ma soprattutto abbiamo diversificato le nostre proposte per venire incontro alle richieste di una clientela sempre più esigente che, anche in spiaggia, pretende ormai un’ampia varietà di piatti e sapori sempre nuovi”.

E così, da giugno a settembre, ai fornelli, si alterneranno Sara, specializzata nella cucina vegana, Dimple, una cuoca di Goa che propone piatti della tradizione indiana, e Tony Ayari, masterchef di palazzo Pisani a Venezia, medaglia di bronzo alle olimpiadi dell’Ika der Koche, prestigioso concorso gastronomico di Francoforte.

Sulla splendida terrazza del Belvedere, dunque, si potranno gustare le contaminazioni della novelle cousine, ma anche piatti al sesamo e al tahin e ancora, con un balzo nella tradizione indiana, perdersi negli aromi speziati di un pollo al curry mantecato con curcuma.

ADV

Il bagno Belvedere è aperto tutti i giorni a pranzo e, da venerdì alla domenica, anche a cena.

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *