Dopo le vacanze torniamo in forma con l’Alga Kelp

ADV      

 

In questo nostro numero parliamo della “meravigliosa” vegetazione dei nostri mari, dei nostri laghi e fiumi. Un viaggio nelle caratteristiche principali delle alghe più adoperate e note, un’indagine accurata sulle proprietà medicinali di questo prezioso alimento.

L’alga Kelp, è famosa per le sue proprietà dimagranti e rimineralizzanti. E’ un’alga bruna appartenente al genere Laminaria presente nell’Oceano Pacifico (e Atlantico). Il pigmento scuro noto come fucoxantina maschera il verde della clorofilla, ecco perché sono “brune” .Come, e più dell’alga Fucus, l’alga Kelp è ricchissima in iodio, da qui’ la sua virtù di attivatore metabolico grazie alla sua azione diretta sulla funzionalità tiroidea.

Chi è in sovrappeso e non ha problemi di ipertiroidismo o ipertensione e non è in gravidanza può, durante una dieta ipocalorica, assumere un paio di compresse di Kelp al giorno per sette giorni poi una compressa per sessanta, novanta giorni. I risultati sono molto buoni,ma naturalmente, se assumete qualsiasi farmaco, chiedete sempre consiglio al vostro medico o al vostro farmacista,che vi indicherà se usare o meno questo integratore naturale .

ADV

L’alga Kelp tra l’altro è ricca di mucillagini e pectine, quindi assunta prima dei pasti con abbondante acqua svolge un ruolo anti-fame perché si gonfia nello stomaco, dando un senso di sazietà. Per la preparazione delle compresse e delle capsule si utilizza il tallo. La Kelp è un’alga ricca di minerali, oligoelementi, vitamine e aminoacidi.

Quindi è salutare per unghie e capelli, per la pelle. E’ un potente rimineralizzante. Aumenta anche le difese immunitarie ed è consigliata agli sportivi. Ha anche blande proprietà lassative e diuretiche.

L’alga Kelp ha un’azione seboregolatrice molto interessante. Si adopera per uso esterno sul cuoio capelluto proprio per eliminare dermatiti seborroiche e stati desquamativi del cuoio capelluto. Quest’alga, nota come “alga dei miracoli” è poi un alimento favoloso in Oriente. In Giappone è nota come alga Kombu o Konbu ed è un alimento comune.

Ci sono ricette gustosissime orientali a base di Kelp. La si vende comunque comunemente nel nostro paese. Provatela.

Rosario Porzio 
Clicca qui per la scheda

 

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *