DiSTORY. Intervista Esclusiva al cantautore Alex Convertino

ADV      

 

Con il suo inedito intitolato “Puzzle di colori”
è uno degli artisti di DiSTORY
il disco che celebra il XX° Anniversario di DiTutto

 

Di Patrizia Faiello

Alex all’anagrafe Alessandro Convertino ha 43 anni e vive a Lecce. Dopo aver conseguito il diploma in ragioneria, ha svolto servizi nel mondo del sanitario, come autista e soccorritore 118, dedicandosi allo stesso tempo al mondo dei dj e degli speaker, fino ad approdare al mondo della musica come cantautore.

Attualmente si occupa di intrattenimento serale in varie location, private party, ed è vocalist in una web radio…

ADV

 

Quando ti sei avvicinato alla musica?

Fin da piccolo, diciamo per “colpa” dei miei genitori; infatti ho sempre ascoltato radio, sia in casa che in auto, e pian piano è nata in me la voglia e la passione di entrare in questo mondo per me magico.

Come nasce l’idea di voler partecipare con un tuo brano alla compilation “Distory tutti i colori della musica”?

Appena ricevuta la proposta di partecipare a questa compilation ho intravisto una grande opportunità per chi, come me, vive in un contesto cittadino dove pochissime sono le possibilità di farsi conoscere e di proporre le proprie creazioni.

Di cosa parla il tuo brano?

Di una problematica purtroppo molto attuale, lo stalking. E’ la storia di una ragazza che dopo aver ricevuto e subìto stalking dal proprio uomo, riesce lottando con tutte le sue forze, a risalire quella che nel brano viene definita “una scala di legno”, riconquistando la propria libertà di donna.

Qual è stata l’esperienza musicale più significativa che finora hai vissuto?

Certamente la mia prima esibizione in pubblico, all’età di 16 anni. Ricordo ancora l’emozione di quel momento… che ancora provo quando sono su un palco, e che credo sia la sensazione più bella che si possa provare, quando si svolge un mestiere come il mio.

Cosa fai nella vita?

Praticamente tutto ciò che amo…canto, scrivo brani, mi occupo di autoproduzioni, e faccio da vocalist e dj…al momento sono anche speaker in una webradio…insomma ho la fortuna di fare ciò che più mi piace

Chi è il tuo idolo musicale?

Effettivamente non ho un idolo vero e proprio…seguo tantissimi artisti del passato e non cercando di capire cosa nelle loro canzoni voglio comunicare. Passo dall’ascoltare i Pooh, fino a Mario Biondi, per passare a Dolcenera…come vedi mi piace avere sempre la mente aperta. e spesso quando sono in casa mi piace remixare con la mia consolle passando dalla dance ’80 ’90 fino alla così detta commerciale dei nostri giorni

 Progetti futuri? 

Sicuramente continuare in questo mio lavoro…prossimamente uscirà il mio prossimo singolo intitolato “FINO ALL’ALBA IO E TE”…ritmo molto estivo gioioso…produrre ancora altri brani, chissà magari tante collaborazioni con vari artisti, e proseguire in tutto quello su cui sto investendo…musica, radio…

 

zoom