CALENDARIO 2011 DITUTTO.IT BURLESQUE

ADV      

Il Salento è una terra di straordinarie potenzialità e risorse, ma anche di stravaganti contraddizioni. Ebbene, quest’anno il calendario Ditutto.it si pone una mission precisa: sdoganare l’universo leccese dalle catene degli ingiustificati e gretti moralismi, perché si può essere affascinanti e si può togliere il fiato senza sfociare nella volgarità e senza ispirare la volgarità delle menti altrui. Il calendario 2011 Ditutto.it, la cui fotografia sarà curata anche quest’anno dal fotografo Francesco Congedo, abbraccerà ‘quello sconosciuto burlesque’, arte divertente ed ironica, che seduce strappando una risata, senza mai prendersi sul serio! Nella terra salentina dove essere talentuosi vuol dire quasi sempre dover emigrare, sei splendide ragazze sfidano i pregiudizi e strizzano l’occhio al sorriso, affondando i loro tacchi in un passato troppo a lungo ignorato e frainteso, e che oggi torna alla ribalta perché il mondo ha bisogno di prendersi in giro e di giocare un po’. Nel XIX secolo, negli USA e in Gran Bretagna, le burlesque era uno spettacolo che parodiava il mondo, le abitudini e i passatempi dell’aristocrazia e dei ricchi industriali, per divertire le classi meno abbienti. Nonostante un po’ di scandalo, i primi burlesque americani di Broadway fecero, per il tempo, numeri da capogiro, divenendo a tutti gli effetti un fenomeno di massa e contribuendo a ‘svezzare’ il pubblico. Oggi, queste sei coraggiose ragazze si preparano a ‘svezzare’ il Salento, rendendo più leggeri e divertenti i giorni dell’anno. Perché oggi, dal palcoscenico Ditutto.it si trasgredisce non con volgarità ma con sobrietà ed ironia! Levarsi un guanto ammiccando come a dire ‘Non mi avrai mai’, posare col sorriso tentatore…, indossare abiti stravaganti… c’est le burlesque! Lasciatevi deliziare dallo spettacolo delle nostre sei affascinanti salentine, non solo immagini accattivanti, ma anche e soprattutto esseri pensanti, pronti a sfidare il pregiudizio con la forza dell’intelligenza e dell’ironia. L’imperativo 2011 è: lasciarsi incantare da un languido sorriso e non prendersi mai troppo sul serio! Accomodatevi, che si apra il sipario e che lo spettacolo abbia inizio!

Lucia Nachira

Press Agent

 

 

ADV

CALENDARIO 2011 DITUTTO.IT BURLESQUE

Sarà lo scatto più d’impatto, quello della copertina, quello che indurrà la curiosità della gente… Tutte e 6 le nostre burlesque in un’immagine divertente e sensuale, perché questo spettacolo che ci apprestiamo ad interpretare è proprio un mix tra divertimento e passionalità, ciò che dovrebbe essere la vita di ogni giorno! Sul palcoscenico del Teatro Schipa di Gallipoli le sei ragazze che lanciano una sfida al territorio posano in abiti da scena e sono pronte a levare la maschera e a svelarsi al pubblico! Godetevi lo spettacolo!

MADEMOISELLE DÈLICATESSE (VANIA CAMPILONGO)

La timidezza e il candore di Vania si sprigionano dal suo scatto… In un contesto scenografico bianco la nostra burlesque gioca in difesa, mostrando tutte le delicatezze del suo essere donna ed ammiccando all’obiettivo col trasporto della sua riservatezza. Abito scuro e decolleté che si lascia spiare. Capelli raccolti e tenuti fermi da un cerchietto bianco, in linea con tutto il contorno e l’arredo. (Location: I’M Restaurant – Gallipoli)

FUNAMBULESQUE (ANGELA BALENA)

L’attesa va ingannata, si sa… Angela, prima di entrare in scena sul palco dei grandi applausi, si concede, raffinata, agli scatti del fotografo. Splendida nel suo corpetto nero orlato di pizzo, accarezza col garbo dei suoi piccoli guanti di velo le corde del dietro le quinte. Il rossetto porpora fiammeggia sul suo candido viso e lei, perfettamente a suo agio tra fari e flash, ci dona un altro mese di questo nuovo calendario. (Location: Teatro Schipa – Gallipoli)

MADEMOISELLE CERTITUDE (SARA GIUGNO)

Soffusa nella movenza, sicura nello sguardo… Sta per essere ammirata dal suo pubblico, ancora una volta, lei, l’affascinante burlesque dal piglio deciso, esperta conoscitrice di quell’ironico palcoscenico che sta per calcare. Comincia così l’avventura del nuovo calendario Ditutto.it, dedicato al meraviglioso mondo del ‘burlesque’, con la modella Sara che, seduta su un letto in ferro battuto con accanto un antico telefono, indossa un corpetto elegante, trucco appariscente e autoreggenti nere…sullo sfondo l’inseparabile boa di piume rosa, sublime accessorio per divertenti moine teatrali! (Location: ricreata una camera da letto)

LA DÈFI (DENISE CONTE)

Segue il sorriso beffardo di Denise, sguardo che non lascia scampo: chiunque lo sfidi ne uscirà soggiogato! Lancia strali all’ipocrisia e ai falsi moralismi, seduta sensualmente ai piedi di uno specchio che riflette tutta la gretta realtà che la circonda. Corpetto, piume e autoreggenti neri: un trionfo di eleganza che sbaraglia ogni tipo di conformismo! (Location: Caffè del Teatro – Aradeo)

LE FIL DE PERLES (GIORGIA GABELLONE)

Eterea, sofisticata, dal fare decisamente retrò: questo lo scatto di Giorgia, che il filo di perle intorno al collo sulla schiena seminuda da solo valorizza… Intensamente adagiata su di un lussuoso divano vintage, la burlesque-vamp esibisce un’acconciatura imponente, complessa come il suo animo, perfettamente rappresentativa del suo stile di vita. Il corpetto sgargiante definisce l’intera figura, a suo completo agio nell’atmosfera ricreata apposta nello studio fotografico First (Galatina).

LA CLASSE…. C’EST CLARISSE! (CLARISSA RIZZO)

La Burlesque Clarissa, con i capelli raccolti morbidamente da un lato ed il profilo divertito, trasmette tutta la sua classe ed eleganza. La sua è una figura che esprime femminilità, classe e raffinatezza ed il suo splendido sorriso è malizioso ed ingannevole. Seduta sulla sedia, mordicchiando provocatoriamente un guanto e fasciata nel corpetto bordeaux, è pronta per il suo ingresso in scena!

 PARLANO DEL CALENDARIO 2011 “BURLESQUE”

La recensione della giornalista-scrittrice romana Lorenza Fruci : ” Il burlesque come emancipazione. È questo il concept che il sito Ditutto.it (il portale del Salento e del tempo libero) ha voluto sviluppare per il proprio calendario del 2011 dedicando le immagini di ogni mese a…”


ADV