BREXIT è il singolo estratto dal nuovo EP degli IN3PIDO 

ADV      

Guarda il videoclip di BREXIT

Il singolo è la canzone che dà il titolo al nuovo EP della band di Bassano del Grappa ed è distribuito sulle più importanti piattaforme digitali.

Brexit è sui più importanti digital store: Amazon – Deezer – Spotify – Itunes – Google Play

Il video di “BREXIT”

Il video è stato girato a Bassano del Grappa presso Studio Manfrotto dal regista Aldo Grammatica. Brexit è stata scelta in quanto canzone più rappresentativa dell’omonimo EP e che meglio fonde i diversi stili delle diverse anime artistiche degli In3pido.

La proposta stilistica del video è stata concepita dal registra per valorizzare i componenti della band alla loro prima apparizione ufficiale. Da qui la scelta di realizzare un video “pulito” con fondo bianco, effetti speciali dosati con esperienza, senza mai distogliere l’attenzione dai quattro “In3pidi”.

ADV

BREXIT, LA CANZONE
Brexit è costruita su un tipico rock-riff inglese anni ’70 che ne caratterizza la strofa richiamando invece nel ritornello uno stile più melodico, sempre tipico del british-rock di quegli anni.

Il testo racconta la storia tragica e ironica al tempo stesso di un suddito di sua Maestà che la mattina successiva al referendum sulla Brexit si è svegliato incredulo alla notizia dell’uscita dall’UE del suo paese. Da qui il “nooooo” quasi urlato nel ritornello.

Brexit: il nuovo EP degli In3pido
“Brexit” è una produzione indipendente degli In3pido, indierock band di Bassano del Grappa.

L’album (trattasi di un EP) è stato registrato presso il New Sin Studio di Loria (TV) da Luigi Stefanini e pubblicato su 150 piattaforme di distribuzione digitali il 06 febbraio 2018.

Brexit è un album che si è lasciato contaminare da stili diversi: dal rock al blues, passando per il brit-pop con un pizzico di funky. Le sonorità fresche e pulite di canzoni come Love me tonight e Wake up girl si contrappongono alla carica rock di brani come Brexit e Jet Lag.

Nell’album non mancano sperimentazioni in lingua italiana con il pop-rock di Prigioniero e l’energica Schiaparelli, ispirata, nel testo, dalla missione e dal presunto schianto della sonda dell’ESA su Marte; idea “originale” nel panorama della musica italiana.

 

 

 

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *