BELLEZZA E VALORI IN GIADA TROPEA

ADV      

 

Abbandonate l’apparenza, non v’importi che l’essere” (Charles Nicolet)

 

Quando si parla di mancanza di ideali da parte dei giovani d’oggi, spesso si generalizza, mentre si dovrebbe fare una netta distinzione tra coloro che mancano di princìpi ed aspirazioni e chi, al contrario, possiede qualità innate e si impegna per dimostrare che tra i giovani ci sono ancora esempi positivi.

Parlare e scrivere di Giada Tropea, 17 anni di Lamezia Terme, studentessa al Liceo Scientifico della sua città, è un doveroso omaggio nei confronti di una ragazza davvero speciale; estremamente decisa ma anche molto dolce e con le idee ben chiare in testa.

Vorrebbe diventare medico ma, nel contempo, grazie alla sua bellezza ha partecipato alle varie selezioni di Miss Mondo e, dopo aver conquistato la fascia di Miss Mondo Calabria, alle finali di Gallipoli è riuscita, meritatamente, a vincere il titolo di Miss Mondo Italia, premiata dall’attore Kaspar Capparoni e difenderà i colori del nostro Paese a Washington.

ADV

Al termine di questo prestigioso evento che l’ha vista assoluta protagonista, si leggeva nei suoi occhi puliti la felicità e l’emozione, così come si leggeva chiaramente la felicità, il sano orgoglio e la commozione negli occhi e nello sguardo del papà, della mamma, della sorella, dei nonni e di tutti i familiari ed amici, che vedevano realizzato un piccolo sogno della loro Giada che, seppur nella felicità del momento, si manteneva quella di sempre, cioè umile, sensibile e disponibile con tutti.

Ragazza molto solare e attiva, può essere portata ad esempio positivo per i suoi coetanei, in quanto dimostra come con passione, impegno, serietà e sacrificio si possono conseguire risultati ottimali nella vita e si può essere punto di riferimento per tanti giovani che, al contrario, si perdono nei meandri di una vita insulsa e disgregata.

Certamente, le soddisfazioni di Giada derivano dalla sua serietà, dal suo linguaggio schietto e garbato, senza forzature retoriche, come pure da quel suo affascinante sorriso ed avvincente comportamento esterno, uniti alla sua straordinaria bellezza ed alla sua grandissima simpatia.

Vedendola apparire sulle pedane,  seppur ancora giovanissima, il volto illuminato da quel sorriso che conquista, ci si rende conto immediatamente che non sono le potentissime lampade di un teatro ad illuminare la sua persona, ma la forza interiore che deriva dalla sua grandissima umiltà ed umanità.

Quello che Giada ha nel cuore lo ha anche sulle labbra e ogni sua azione viene portata avanti con quella amabilità, quella dolcezza, che sono e saranno sempre le sue armi vincenti.

Questa nostra giovane  potrà diventare una pietra preziosa nel mondo della moda, dello spettacolo e del cinema, proprio perché oltre alla sua naturale bellezza esteriore, ha in sé qualità interiori che la fanno assurgere ad esempio veramente mirabile.

Nella sua vita si è sempre impegnata, e continua a farlo strenuamente, per raggiungere mete ambiziose nello studio ed in questo percorso nel mondo della bellezza, dimostrando che “quisquisfortunaesuaefaber est” (ciascuno è il facitore della propria fortuna, cioè del proprio futuro).

La personalità autentica di una persona si costruisce anche attorno ad alcuni “no” e il primo di questi è il “no” alla doppiezza; ebbene, Giada l’ha detto questo “no”, alla mediocrità, ai compromessi inutili e sterili, restando sempre quella di sempre: umile, sensibile, determinata.

Ed allora, questa ragazza di provincia, di una sana provincia, ci ha insegnato che tutti abbiamo il dovere di sognare, di pretendere da noi stessi il sogno, di caricare di sogno il nostro oggi, perché diventi ragione del domani che vogliamo.

Noi tutti dobbiamo spingere questa splendida ragazza verso vette sempre più alte, perché  lo merita e perché i nostri talenti non devono restare inespressi, ma raggiungere mete meravigliosamente alte, per realizzare quel sogno che nel caso di Giada non può che diventare una splendida realtà.

Raffaele Burgo

 

 
 

Riceviamo e pubblichiamo

 

ADV
SHARE

LEAVE A REPLY

capcha *