ALEX PALMIERI: “Reset Europe Tour” toccherà Vienna, Monaco, Praga, Amburgo e Padova

ADV      

Dopo aver toccato tutta Italia con il Reset Tour 2019 , Alex Palmieri torna alla conquista dell’Europa con nuove date in Germania, Austria e Repubblica Ceca.

Una dimensione ormai familiare al cantante pop che ha sbancato sul web (e negli ultimi anni anche nel piccolo schermo con passaggi televisivi su Rai e Mediaset): Il primo tour europeo nel 2016 toccava Vienna, Copenaghen, Monaco di Baviera e Varsavia, e nel 2017 Alex calcò il palco del London Pride a Trafalgar Square Garden insieme a nomi come quello di Fleur East (X Factor UK).

Con l’avvento del fortunato album Reset, uscito a gennaio 2018 debuttando direttamente alla terza posizione dei più scaricati di Itunes, la popstar ha girato l’Italia fino ad oggi con doppie date a Torino e Roma. Poi ancora Milano, Cagliari, Venezia, Desenzano Del Garda, Udine, Catania, Genova e Rimini spostandosi infine all’estero con concerti in Spagna a Gran Canaria, Varsavia (Polonia) e Braunshweig in Germania.

Dopo aver estratto ben 5 singoli dal disco – tra i più noti “Time Resetted” passato anche da Radio 205, Il brano “If That Was You” che con il tema bullismo ha catturato l’attenzione dei media come Storie Italiane su Raiuno o Forum di Barbara Palombelli su Rete 4, o ancora l’ultima uscita “In The Backstage” dalle forte sonorità pop anni 2000 – Alex chiuderà definitivamente “l’era Reset” con 5 importanti concerti in giro per il continente.

Primo tra tutti , lo show all’Europride 2019 tenuto a Vienna in Giugno e dove Alex è stato l’unico cantante sul palco in rappresentanza dell’Italia. A Seguire Monaco di Baviera e Amburgo in Germania, in Repubblica Ceca con un concerto a Praga e la chiusura definitiva al Padova Pride Village.

ADV

Penso ai primi concerti che facevo, ai locali semivuoti del mio debutto, alle feste locali dove 10 anni fa mi esibivo” confessa il cantante “e poi penso che quest’estate girerò l’europa per la quarta volta con il mio terzo tour europeo, penso a quanto è stato difficile ma anche di quanto ne è valsa la pena, penso che quando salgo sul palco e vedo le folle che all’estero ballano insieme a noi capisco che è il posto esatto dove volevo essere da tutta una vita“.

Un messaggio forte per tutti quei giovani che sognano oggi di fare musica ma che credono che l’unica strada possa essere quella dei talent show televisivi.

Un concerto ricco di colpi di scena , quello di Reset Europe Tour, accompagnato da ballerini e numerose coreografie in sincro, tanti oggetti di scena, proiezioni video e alternanze tra pezzi pop/dance e ballad emozionanti, il tutto accerchiato da velocissimi cambi di abito e dagli ultimi brani estratti da Reset. Così come non mancheranno i vecchi classici quali “Nicholas Got A Secret”, “Single” e “Save Me”.