SANREMO ROCK: tanti big del panorama musicale aderiscono alla campagna di sensibilizzazione per l’educazione civica #movimentando #iorestoacasasanremorock

adv      

L’iniziativa ideata dal direttore organizzativo Leo Giunta
per la
società di produzione del festival Sanremo Rock
Nove Eventi è stata la prima nel suo genere

 

<< Il mondo del rock sostiene le Istituzioni in questo difficile momento e chiede a tutti di attenersi strettamente al decreto che limita gli spostamenti.

Il Festival Sanremo Rock con tutti i suoi collaboratori – musicisti, autori, produttori, manager, partner istituzionali e commerciali, rappresentanti dell’informazione – e con le sue centinaia di artisti, appoggia in modo convinto il governo e invita tutti ad attenersi strettamente alla quarantena. #iorestoacasa

Solo così possiamo sperare di uscire da questa terribile emergenza e tornare prima possibile alla nostra vita di tutti i giorni.

adv

Purtroppo siamo a conoscenza dell’esistenza siti internet, gruppi e pagine social che invitano i giovani a violare la quarantena, segnalando i controlli e posti di blocco da evitare per raggiungere luoghi e locali della movida. Posti che irresponsabilmente non stanno ottemperando al blocco previsto dal decreto.

Segnaliamo anche il pericolo di comportamenti dettati dal panico e della disinformazione. Denunciamo la mancanza di educazione e senso civico di cittadini che parcheggiano in zone adiacenti a ospedali, su strisce perdonali e nei posti destinati ai disabili, recando danno ai più deboli.

Alcuni rocker sono stati minacciati sia verbalmente che fisicamente da persone che infrangono di continuo il sistema di sicurezza e la normali regole di convivenza civile.
Quello del rock è un popolo di cultura, educazione e civiltà.

Alla finale nazionale del Festival, al Teatro Ariston di Sanremo, lo diremo forte e tutti i nostri artisti indosseranno una maglietta per testimoniarlo. Il rock rispetta le regole. #Sanremorockrestaacasa >>

 

clicca qui per vedere le clip

clicca qui per clip e news

 

adv