L’inganno Perfetto

ADV      

L’inganno Perfetto”, il film diretto da Bill Condon, segue la storia di Roy Courtnay (Ian McKellen) genio della truffa che non riesce a credere alla propria fortuna quando incontra online la benestante vedova Betty McLeish (Helen Mirren). Mentre Betty gli apre le porte di casa e della sua vita, Roy rimane sorpreso scoprendosi affezionato alla donna: quella che sarebbe dovuta essere una truffa veloce e rapida si trasforma in un percorso da funambolo il più infido della sua vita.

Nel film Bill Condon dirige per la terza volta sir Ian McKellen, vent’anni dopo il suo ritratto del regista di Frankenstein e La moglie di Frankenstein, James Whale, in Demoni e Dei e solo quattro dopo Mr. Holmes. Figlio di un poliziotto newyorkese, Condon si innamora del cinema al liceo vedendo Sweet Charity di Bob Fosse, e, dopo essersi laureato in filosofia, debutta nel cinema indipendente scrivendo Strange Behaviour, omaggio ai film horror degli anni Cinquanta, genere che ritroverà nel 1995 dirigendo il sequel di Candyman.

Il debutto alla regia è del 1987 con I delitti della palude, che dà il via ad una eclettica carriera che comprende anche l’enorme successo della rilettura live action de La bella e la bestia della Disney. Il suo nuovo film, L’inganno perfetto, è tratto dal bestseller di Nicholas Searle “The Good Liar”.

Su quello che si può considerare il suo attore feticcio, Ian McKellen, Condon racconta questo divertente aneddoto: “L’ho conosciuto a Los Angeles nel 1997 quando aveva 57 anni e fu molto diretto sul fatto che aveva lasciato un segno nel teatro e ora voleva fare lo stesso nel cinema.

Stava pensando di interpretare il regista horror James Whale, ma era preoccupato perché nella sceneggiatura aveva 67 anni, coi capelli bianchi, ed era reduce da un ictus. Anche se Ian era riconosciuto e acclamato, si considerava un debuttante. Si convinse solo quando cambiammo l’età di Whale in 35 anni.

ADV

Quasi 20 anni dopo, quando aveva circa 75 anni, gli ho chiesto di interpretare un uomo di 92 anni per Mr. Holmes. Ricordo che mi disse “il prossimo chi sarà? Matusalemme?”, Poi finalmente abbiamo fatto L’inganno perfetto in cui ha esattamente la sua età”.

È la prima volta in cui McKellen e Dame Helen Mirren, straordinari attori britannici, lavorano insieme al cinema, mentre hanno condiviso il palcoscenico di Broadway nel 2001 nella pièce teatrale The Dance of Death, un titolo tristemente profetico perché l’ultima replica fu la mattina dell’11 settembre. Il film è stato presentato in anteprima al Torino Film Festival 2019.

Nicola Mauro Marino

Guarda qui il trailer

  • Data di uscita: 05 dicembre 2019
  • Genere: Thriller, Drammatico
  • Anno: 2019
  • Regia: Bill Condon
  • Attori: Helen Mirren, Ian McKellen, Russell Tovey, Jim Carter, Mark Lewis Jones, Jóhannes Haukur Jóhannesson, Celine Buckens, Aleksandar Jovanovic, Phil Dunster, Michael Culkin, Laurie Davidson
  • Paese: USA
  • Durata: 110 min
  • Distribuzione: Warner Bros. Italia
  • Sceneggiatura: Jeffrey Hatcher
  • Fotografia: Tobias A. Schliessler
  • Montaggio: Virginia Katz
  • Musiche: Carter Burwell
  • Produzione: BRON Studios, Creative Wealth Media Finance, New Line Cinema