Frozen – Il Regno di Ghiaccio

ADV      

Frozen 2 – Il segreto di Arendelle,” il film d’animazione della Walt Disney,  diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, vede Elsa, Anna, Kristoff, Olaf e Sven affrontare una nuova sfida che li metterà sulle tracce di un incredibile segreto da svelare. Sono trascorsi 3 anni dagli eventi di Frozen – Il Regno di Ghiaccio e Arendelle sembra aver ritrovato la pace. Elsa ha ormai imparato a governare i suoi straordinari poteri, mentre Anna è felice di aver trovato in Kristoff l’amore che tanto sognava.

Tuttavia, la tranquillità del regno è destinata a essere turbata da una nuova minaccia proveniente dal passato. Mentre le due sorelle, Olaf, Kristoff e l’alce Sven stanno giocando, Elsa viene improvvisamente distratta da un canto misterioso che proviene dalla foresta e che solo lei riesce a sentire. Decide di ritirarsi nella sua stanza per riposare, ma Anna, preoccupata per il suo strano comportamento, la raggiunge rassicurandola con la dolce ninna nanna che la madre, la regina Irada, cantava loro quando erano bambine.

Ma quella voce angelica che non smette di tormentarla, finisce per risvegliare in lei poteri legati ad alcuni spiriti incantati, gli stessi con cui suo padre si era confrontato molti anni prima durante una battaglia nella foresta. Quando tutti gli elementi (fuoco, acqua, vento e terra) si abbattono sulla città di Arendelle, Elsa e i suoi compagni d’avventura decidono di dirigersi a nord, verso un nuovo regno dove domina l’autunno, per scoprire la causa della morte dei suoi genitori e l’origine del suo incredibile dono.

Dopo il colossale successo del primo Frozen nel 2013, con 1.276.000.000 di dollari d’incasso per 150 milioni di costo, è stato subito chiaro a tutti che le avventure di Anna ed Elsa dovessero avere un sequel. Frozen 2, ancora diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, arriva in sala nel novembre del 2019, ma nei sei anni che lo separano dal primo atto i personaggi hanno fatto capolino più volte in forma audiovisiva, tralasciando il merchandising miliardario che ha caratterizzato e continua a caratterizzare il marchio dall’uscita.

Quando Frozen 2 è stato annunciato ufficialmente nel marzo del 2015, il pubblico ha già potuto rivedere i suoi beniamini abbinati al Cenerentola di Kenneth Branagh, nel cortometraggio Frozen Fever, sempre scritto e diretto da Buck & Lee: otto minuti in cui Elsa, Olaf, Kristoff e Sven preparano una festa a sorpresa per i 19 anni di Anna.
Di respiro diverso è stato lo speciale natalizio di 20 minuti Frozen – Le avventure di Olaf (2017), per un breve periodo abbinato in sala al Coco della Pixar, poi trasmesso in tv.

ADV

In questo caso il lavoro è stato diretto da Kevin Deters & Stevie Wermers su sceneggiatura di Jac Schaeffer, perché Jennifer e Chris erano impegnati appunto col sequel ufficiale. Nella prima metà del 2018 sono stati comunicati due nuovi doppiatori originali, nei panni di personaggi inediti: Evan Rachel Wood e Sterling K. Brown.

Il coinvolgimento della prima, dichiaratamente bisessuale, ha alimentato le voci che volevano Elsa fare coming out in Frozen 2: per quanto Jennifer Lee avesse eluso la specifica domanda in un incontro stampa (“È Elsa a dirmi dove deve andare”), non ci sono mai stati annunci ufficiali in merito all’omosessualità di Elsa. Suona tuttora una teoria piuttosto forzata da un punto di vista commerciale, per un lungometraggio che miri a raggiungere il più ampio pubblico possibile e che in quel caso sarebbe oggetto quasi matematico di boicottaggi.

Lo stesso primo Frozen aveva attirato simili campagne di protesta, appoggiandosi a una delle interpretazioni metaforiche dell’impianto narrativo. C’è un precedente nel remake della Bella e la Bestia, con il personaggio di LeTont, ma si tratta pur sempre in quel caso di un non protagonista in scene altrettanto secondarie.

Il teaser del film, diffuso il 13 febbraio del 2019, ha già segnato un nuovo record, diventando il trailer di un film animato più visto di tutti i tempi, con 116.400.000 di visualizzazioni in appena 24 ore.Frozen 2 è il 58° lungometraggio animato del canone ufficiale dei Walt Disney Animation Studios (il conteggio parte da Biancaneve del 1937), nonché il quinto seguito nello stesso canone, dopo Bianca e Bernie nella terra dei canguri (1990), Fantasia 2000Winnie the Pooh (2011), Ralph Spacca Internet (2018).

Nicola Mauro Marino

Guarda qui il trailer

  • Data di uscita: 27 novembre 2019
  • Genere: Animazione, Avventura, Commedia, Family, Fantasy, Musicale
  • Anno: 2019
  • Regia:Chris Buck, Jennifer Lee
  • Attori: Serena Autieri, Idina Menzel, Kristen Bell, Serena Rossi, Enrico Brignano, Josh Gad,Paolo De Santis, Massimo Lopez
  • Paese: USA
  • Distribuzione: Walt Disney Pictures
  • Sceneggiatura: Allison Schroeder
  • Produzione: Walt Disney Animation Studios, Walt Disney Pictures