DITUTTO. Intervista Esclusiva a MICHELANGELO RAVAZZOLO, “Modello d’Italia 2019”

ADV      

23 anni il prossimo 12 maggio, originario di Vigodarzere (Padova), 1 metro e 87 di altezza, ha svolto le selezioni di Mister Italia per la regione Veneto

 

Alcune settimane tra i ‘massimi’ esponente della bellezza italiana al maschile. Come sta andando?

Queste prime settimane sono state senza dubbio molto intense sotto ogni aspetto, ho avuto modo di conoscere molte persone nuove e arricchirmi con nuove esperienze.

I tuoi obiettivi principali?

Il mio obiettivo principale nella vita sarebbe riuscire, attraverso i miei studi, a cambiare la mentalità delle persone e lo status quo, cercando di sensibilizzare la collettività verso una percezione più matura dell’ambiente e degli animali. Oltre a questo sono molto attratto dal mondo cinematografico, in ambito recitativo e registico, perciò non escludo un eventuale percorso in quella direzione.

ADV

Cinema, Fiction o Reality tipo ‘Temptation Island’? Che preferisci?

Senza dubbio cinema e reality, ritenendo che il primo sia una delle forme più elevate di arte e che il secondo sia in grado di regalarti esperienze di vita straordinariamente atipiche e divertenti.

Cosa sta cambiando dentro di te?

Per me questo è un periodo di maturazione e crescita personale.

I tuoi sogni?

Come dicevo circa gli obiettivi i miei sogni spaziano dalla salvaguardia degli animali a un posto durante l’Academy Award.

A cosa non rinunceresti mai?

Alla serenità e alla felicità, mia e della mia famiglia.

I tuoi miti?

Vari attori e registi tra cui Robert De Niro, Al Pacino, Jack Nicholson, Martin Scorsese e Quentin Tarantino, vari sportivi tra cui Muhammad Alì, Lionel Messi e senza dubbio i miei genitori

A chi vuoi dire grazie e perché?

A me stesso in primis, a mia mamma Barbara, mio papà Fabio e a mio nonno Sergio in secundis, e infine a tutti coloro che mi hanno permesso di fare questa fantastica esperienza (Jessica, Marco, Claudio, Simona, Sara e Antonio).

DT