Polenta al Forno

ADV      

“Ricette Tutto Intorno”
a cura dell’Osteria del Vergante

Settima Stagione

RICETTA N. 4 del 7 Ottobre 2019

 

Un saluto a tutti i lettori di DITUTTO dallo staff e personale dell’Osteria del Vergante, Ottobre è iniziato e questa settimana ci addentriamo in pietanze adatte al periodo autunnale.

piatti unici sono di solito considerati come il risultato di alcune esigenze moderne, quali quella di accelererete i tempi di preparazione dei piatti senza dover rinunciare al gusto.

ADV

In paesi quali la Germania o la Francia, i piatti unici sono una vera e propria istituzione, ma anche la nostra tradizione culinaria vanta piatti unici antichissimi; basta pensare alla parmigiana di melanzane, la tiella barese o il gateaux di patate!

In Italia le ricette di piatti unici sono quasi esclusivamente di origine contadina, nate dalla necessità di portare in tavola un pasto completo anche con pochissimi ingredienti. All’estero, e soprattutto nei paesi di tradizione orientale, il piatto unico è invece un vero e proprio retaggio culturale che ha dato vita a ricette oggi famosissime come il kebab con le melanzane, il ciraschi sushi, il couscous, le fajitas, la paella valenciana, o la chicken pie anglossassone.

La polenta al forno è un piatto semplice e saporito, si prepara preparando la polenta e poi tagliandola a fette. Verrà condita poi con un sughetto leggero preparato con aglio e basilico e aggiungendo fette di mozzarella e pecorino. Una veloce passata nel forno per far gratinare la sua superficie e la vostra polenta al forno è pronta da portare in tavola.

L’inverno è ormai alle porte e ci vogliono piatti caldi che siano sostanziosi e saporiti e questa ricetta mi sa che soddisfa tutti i miei criteri  Ragazzi io vi lascio alla ricetta del giorno e mi metto a lavoro.

Dosi per 4 persone

  • 250 gr di farina per polenta
  •  1 lt di acqua
  •  30 gr di burro
  •  30 gr di parmigiano
  •  500 ml di passata di pomodoro
  •  300 gr di mozzarella
  •  50 gr di pecorino
  •  1 spicchio di aglio
  •  basilico
  •  olio
  •  sale

 

  •  preparazione: 30 min
  •  cottura: 20 min
  •  totale: 50 min

In una casseruola dai bordi alti, portate a bollore l’acqua, mettete la farina per polenta e cuocete per 8 minuti mescolando con un cucchiaio di legno.
Aggiungete poi il sale, il burro, il sale ed il parmigiano e mescolate nuovamente.

Trasferite ora la polenta all’interno di uno stampo rivestito di carta forno.
Cuocete quindi a 180 °C per 15 minuti.
Una volta pronta la polenta, lasciatela intiepidire, quindi tagliatela a fette.

Fare soffriggere in un tegame con l’olio uno spicchio d’aglio, appena prende colore aggiungere la passatadi pomodoro, sale e basilico, mescolate e fate cuocere 15 minuti

Versate un mestolo di sugo in una pirofila da forno quindi mettete un primo strato di fette di polenta. Ricoprite con sugo, pecorino e fette di mozzarella
Fare un altro strato di polenta e continuate alternando gli ingredienti fino ad averli esauriti.

Terminare con il sugo e spolverizzate con il pecorino grattugiato. Cuocete la polenta in forno caldo a 200° per venti minuti.

Lasciate appena intiepidire, quindi, servite in tavola.

Rubrica a cura di Nicola Mauro Marino in collaborazione con lo chef Andrea Cane e  l’Osteria del Vergante.