BORGOMANERO (NO) – GUSTO ANTICO, FESTA DELL’UVA: gli eventi gastronomici collaterali del 30 e 31 Agosto

ADV      

 

Con l’arrivo della edizione 2019 della “Festa dell’Uva”, moltissime saranno le iniziative collaterali in programma dal 30 Agosto al 7 Settembre prossimi.

Una di queste è  “Il Gusto Antico”, un evento classico della tradizione borgomanerese che quest’anno si rinnova e, alla tradizione delle serate a tema, affianca la cultura gastronomica delle pagine dei libri che parlano della cucina e della sua storia.

Ogni serata, infatti, accoglierà la presentazione di un libro, con le anteprime autunnali dell’editrice Cento Archi e la collaborazione di Mario Valerio.

Il “Gusto Antico” è, dunque, molto più di una rassegna gastronomica e rappresenta, infatti, il tributo a una cucina che si fa cultura e ruota intorno alla tradizione e a una molteplicità di ingredienti, ricet-te, consuetudini.

ADV

La cucina delle nostre terre, dall’inizio di settembre, vive un florilegio di gusti,  profumi, sensazioni di palato senza pari: dai boschi i funghi, dai campi il riso e i cereali.

Durante le serate saranno presenti gli autori e sarà possibile acquistare i libri.

Il costo di ogni cena è di Euro 29,00 tutto compreso e le prenotazioni vanno fatte direttamente presso la Bocciofila  (dove si terranno le serate gastronomiche) in viale don Minzoni 40 o telefonando allo 0322/82.293. Inizio di ogni serata alle ore 20

La prima serata, VENERDÌ 30 AGOSTO, si intitolerà “Fiori, funghi e aromatiche (quasi una cena di inizio autunno)”.

Il menù vedrà:

  • Carpaccio di manzo con insalatina di funghi e timo”;
  • Risotto con funghi e nasturzio;
  • Filettino con funghi e fiori eduli;
  • Sorbetto all’uva fragola;
  • Acqua e caffè
  • Vini in abbinamento Roero Arneis Docg-Vinchio e Vaglio Serra.

Durante la serata sarà presentato il libro “Fior di cucina: trenta varietà dall’erbario e dal giardino e altrettante ricette per gustarle meglio” di Giacomo Guffanti.

Colori e aromi che, dal campo, finiscono in padella e non solo: con fiori e aromatiche in cucina si può creare tutto, riscoprendo antiche preparazioni o spingendo al massimo l’accelleratore della fantasia.

SABATO 31 AGOSTO, invece, “Cent’anni di un Gorgonzola” (in collaborazione con Mario Costa).

Il menù vedrà:

  • Timballo di riso nero con Gorgonzola piccante,sedano e menta;
  • Soufllè ai due Gorgonzola;
  • Tagliata di Manzo alla crema blu di capra;
  • Gelato al Gorgonzola con salsa al cioccolato fondente e amaretto di Saronno
  • Acqua e caffè
  • Vini abbinati: Colline Novaresi Doc Croatina della cantina Lorenzo Zanetta

Durante la serata sarà presentato il volume “Mario e la costa nobile della muffa: i primi 100 anni del Gorgonzola Costa” di Jacopo Fontaneto e Claudio Salsa. A cento anni dall’epoepa di Mario Costa e dalla fondazione di uno storico caseificio, gli autori ripercorreranno le tappe di storia di un grande formaggio, oggi noto e apprezzato in tutto il mondo: il Gorgonzola.

Gli appuntamenti del 4-5-6 e 7 Settembre saranno resi noti a fine mese sul nostro portale

L’iniziativa e organizzata dallo chef Giancarlo Rebuscini. Media partner: DiTutto.