REGIONE PUGLIA. Concorso straordinario per l’assegnazione di sedi farmaceutiche di cui alla legge 27/12. AVVIO 5° INTERPELLO

ADV      

 

Si comunica che la Giunta Regionale ha approvato la D.G.R.  n. 1087 del 18/6/2019,  pubblicata sul B.U.R.P. n. 77 del 9/7/2019, avente ad oggetto “Concorso straordinario per l’assegnazione delle sedi farmaceutiche di cui alla L. 27/2012 art. 11 – Avvio del quinto interpello.”

Pertanto, si informa che  i ventisette (27) candidati collocati in graduatoria dalla posizione n. 363 alla posizione 391, eccetto i candidati presenti nelle posizioni nn.378 e 381, esclusi a seguito di verifica amministrativa (cfr. BURP n.77/2019), a partire dalle 18.00 di domenica 01/09/2019 avrà inizio il quinto interpello per la scelta delle sedi farmaceutiche, che si concluderà alle 18.00 di venerdì 06/09/2019.

Si fa presente che  il giorno 30 agosto 2019  i candidati in posizione utile riceveranno una PEC di avviso.

Gli stessi, per partecipare all’interpello, dovranno collegarsi al portale  del Ministero della Salute https://www.concorsofarmacie.sanita.it  dedicato al concorso, accedere con le proprie credenziali ed esprimere le preferenze di sedi farmaceutiche in relazione alla propria posizione in graduatoria.

ADV

E’ consultabile una demo predisposta dal Ministero che spiega la procedura informatica da seguire visionabile al seguente link: https://www.concorsofarmacie.sanita.it/CCFarm/jsp/loginCandidato.jsp

Sul portale ministeriale è consultabile il nuovo elenco delle 27 sedi farmaceutiche approvato con D.G.R. n. 1087 del 18/06/2019. Si ricorda ai candidati che, ai sensi dell’art. 10 del bando di concorso, la mancata partecipazione all’interpello comporta l’esclusione dalla graduatoria.

Ad ogni candidato sarà assegnata la prima sede da lui indicata in ordine di preferenza, che non risulti già assegnata ad un candidato meglio collocato in graduatoria. Entro 15 (quindici) giorni dall’assegnazione il candidato deve dichiarare se accetta o meno la sede assegnata. L’inutile decorso del termine concesso per la dichiarazione di accettazione equivale a una rinuncia all’assegnazione.

Si procederà all’abbinamento candidato-sede e alla relativa assegnazione al termine delle procedure di interpello con determinazione dirigenziale della Sezione Risorse Strumentali e Tecnologiche.

Si evidenzia che le sedi assegnate dovranno essere aperte al pubblico  entro 180 giorni dalla notifica del provvedimento dirigenziale di assegnazione, ex L.R. n. 10/2013 .

Per problemi tecnici relativi alla piattaforma è possibile contattare il servizio di assistenza tecnica delMinistero della Salute ai seguenti recapiti: Numero verde: 800178178 email:  servicedesk@almavivaitalia.it

Cordiali saluti.

Il Presidente
Sen. Dr. Luigi D’Ambrosio Lettieri

Qui il decreto, graduatoria e sedi disponibili: