DITUTTO. Intervista Esclusiva al Direttore d’Orchestra CARMINE CAIAZZO: “Vorrei aiutare attraverso dei concerti chi sta vivendo un periodo meno felice del mio”.

ADV      

E’ stato uno dei giudici del talent show musicale
“All Together Now”

 

Di Patrizia Faiello

Ospite oggi, con noi, per la nostra intervista esclusiva DiTutto, il Direttore d’Orchestra e compositore Carmine Caiazzo nonché Presidente della etichetta discografica e casa cinematografica la “Mediterranea Produzioni.

Il Maestro è reduce dal grande successo di “All Together now”, il nuovo talent show musicale condotto da Michelle Hunziker su Canale Cinque, dove il suo nome era nell’elenco dei 100 giudici del muro. Buona lettura!

 

ADV

Maestro Carmine Caiazzo può raccontare ai nostri lettori qualcosa del suo primo incontro con la musica?

Avevo quasi sei anni e dopo aver assistito, con i miei genitori, ad un concerto per pianoforte rimasi sbalordito nel vedere cosa potevano produrre le dita su una tastiera del pianoforte.

Quando ha deciso di fare della musica una carriera vera e propria?

Patrizia proprio da quella prima esperienza chiesi ai miei genitori di studiare il pianoforte, dicendo loro che da grande volevo diventare un pianista.

Quali sono i compositori dai quali si sente maggiormente influenzato?

Dei classici Johann Sebastian Bach e dei contemporanei Ennio Morricone

Che cosa manca oggi nel panorama musicale italiano secondo lei?

“Contaminazione” tra musica colta e musica popolare, folklorica e/o jazz, etc.

Costruire un nucleo di persone intorno a un progetto è un po’ il lavoro del produttore. In questo ultimo periodo è costantemente alla ricerca di idee più innovative rispetto al passato?

Si e lo sarà sempre.

Caiazzo e Celine Dion

Cosa ricorda delle sue esperienze con artisti famosi solo per citarne qualcuno Cèline Dion?

Sicuramente le urla di centinaia di migliaia di  persone, non è cosa facile da dimenticare.

E’ reduce dal grande successo di “All Together now”, il nuovo talent show musicale condotto da Michelle Hunziker su Canale Cinque, dove il suo nome era nell’elenco dei 100 giudici del muro. Che esperienza è stata?

E’ stata davvero un esperienza molto soddisfacente, la giuria era libera di poter giudicare in base al proprio criterio di valutazione.

Recentemente ha anche prodotto l’attrice teatrale Marilena Allocca con il nuovo singolo “Testarda”. Come nasce questa collaborazione?

Caiazzo, l’attrice Marilena Allocca (sx) e Patrizia Faiello

Nasce da anni e anni di conoscenza.  Io e Marilena Allocca abbiamo sempre lavorato insieme, lei nell’ambito della recitazione teatrale, ed io quello della musica. Negli ultimi anni Marilena ha partecipato ad alcuni musical e sono venute a galla alcune sue qualità vocali

Il prossimo 9 novembre si svolgerà la serata di beneficenza, nel campo della leucemia “notte di note show”ormai arrivata alla sua IX edizione di cui lei ne è l’ideatore. Quanto è importante mettersi al servizio per il sociale soprattutto in questo particolare momento storico anche attraverso l’arte?

Sicuramente molto importante, bisogna sempre essere disponibili per chi ne ha bisogno. Farlo attraverso l’arte, e in particolare sfruttando l’energia della musica, permette di accompagnare il percorso di tutti coloro che si trovano in difficoltà con un sorriso, immaginazione e i sogni.

Cosa le piacerebbe realizzare nell’immediato?

Vorrei aiutare attraverso dei concerti chi sta vivendo un periodo meno felice del mio.

Progetti futuri?

La realizzazione di un film, tratto da una storia vera, che svela i retroscena sulle donazioni e traffico d’organi, dal titolo “Pezzi da ricambio”. Tra i nomi del cast ci saranno delle sorprese e tu Patrizia sai perchè. Posso solo anticipare che è confermata la presenza del produttore e attore Antonio Ciccone noto al grande pubblico per aver vestito i panni de “A Lince” nella serie Tv Gomorra.