ROMA. 26 e 27 luglio Road to Roma Bar Show trasforma Parco Schuster in un grande bar in anteprima del Roma Bar Show 2019

Bartender pouring cocktail
ADV      

Parco Schuster / Roma / Basilica di San Paolo

Dalle ore 18:00, ingresso gratuito

La programmazione di Parco Schuster si tuffa nel mondo del beverage ospitando uno degli eventi più attesi dell’anno: il Roma Bar Show. Il 26 e il 27 luglio Parco Schuster si trasformerà i in un grande bar con uno spazio lounge aperto per i main bar che collaborano con Roma Bar Show, anticipando l’evento di respiro internazionale di settembre, il Roma Bar Show 2019. Nelle due serate due grandi eventi di live music, Spring Attitude Waves (26 luglio) e Comemammamhafatto (27 luglio).

Guest bars presenti saranno The Jerry Thomas Project Rome, Drink Kong, Baccano, Club Derrière, Freni E Frizioni, Tyler – Ponte Milvio, ARGOT, ShakHer, La Punta Expendio de Agave, The Barber Shop Speakeasy, C.O.S.O., Rude Centocelle, Voia – Art Gallery, Rosso Eat Drink Stay, Blind Pig – Roma, Banana Republic Roma e Bootleg, insieme ai bartender e ai loro migliori cocktail porteranno esperienze e conoscenze nel mondo della miscelazione, del bar e dell’accoglienza. Due giornate di anteprima che termineranno con momenti di live music.

Il 26 luglio una piccola anteprima dello Spring Attitude Festival di ottobre con il dj set degli artisti DayKoda, SA Sound System e Guxi. Il giorno successivo, 27 luglio, i Comemammamhafatto, l’orchestra che suona improvvisando in completa empatia con il pubblico sonorità contemporanee come electro, house, funk e soulful, portando il pubblico a ballare come alle origini del cubbling.

Il progetto Roma Bar Show – spiegano gli organizzatori – nasce dall’esigenza del trade, delle aziende e degli addetti ai lavori, di ritrovarsi e confrontarsi in un evento italiano di profilo internazionale con lo scopo di elevare le attività della spirit industry e della mixology in Italia. Fin da questa prima edizione, la manifestazione ha l’obiettivo di divenire la fiera leader in Italia dedicata al mondo del bar, del beverage e dell’accoglienza”.

Roma Bar Show 2019, si terrà lunedì 23 e martedì 24 settembre 2019, presso il Palazzo dei Congressi dell’EUR (Piazza John Kennedy, 1) dalle ore 10:00 alle ore 21:00, la prima edizione di Roma Bar Show, evento internazionale dedicato interamente al mondo del beverage.

ADV

Masterclass, talk e conferenze, eventi collaterali e un fuori salone dedicati al trade e al pubblico, gli stand delle principali aziende e di quelle più indipendenti del settore, il food pairing e lo street food, il caffè, ma soprattutto liquori, vini, spiriti, birra, distillati, i migliori bartender e i loro cocktail, per un evento che coinvolgerà l’intera città di Roma. Professionisti del settore e ospiti internazionali interverranno per condividere le proprie esperienze e conoscenze su trend e novità del settore.

In questa sua prima edizione Roma Bar Show celebrerà il Centenario del Negroni, declinato nelle interpretazioni di rappresentativi bartender italiani. Tra le aree tematiche, il Mexico Village, che racconterà, con l’agave, il tequila, il sotol e il, le tradizioni legate a questa terra, grazie a un cocktail bar in stile messicano con guest bartender di diverse realtà del panorama internazionale; la Gin Area, grazie alla collaborazione con IlGin.it che convoglierà le aziende del settore gin italiane e straniere; la suggestiva Terrazza del Palazzo dei Congressi con il suo splendido belvedere che abbraccia l’intera città di Roma che celebrerà l’aperitivo italiano con una serie di eventi.

Progetto in collaborazione con Roma Bar Marathon (by Zero).

Media Partner Agrodolce, testata enogastronomica da sempre legata al mondo della mixology. Agrodolce sostiene tutte le iniziative legate al Roma Bar Show, convinta che sia un modo importante di divulgare la sapienza del bar italiano a partire dalla capitale.

Roma Bar Show in anteprima a Parco Schuster

Venerdì 26 e Sabato 27 luglio dalle ore 18:00.

 Ingresso gratuito.

Nell’area è presente grande e varia offerta gastronomica per tutti,
anche vegan e veg.