Gnocchi di patate al ragù di coniglio

ADV      

 

“Ricette Tutto Intorno”
a cura dello chef Giancarlo Rebuscini

RICETTA N. 3 –  Settimana dal 21  al 27 Aprile 2017

 

 Bentrovati. Questa settimana protagonista della nostra cucina sarà la “patata”. Al suo arrivo dalle Americhe, la patata ha rivoluzionato profondamente la cucina europea, proponendosi come ingrediente di base per ogni tipo di portata; sublimata dallo chef Parmentier alla corte del re di Francia Luigi XVI, è protagonista assoluta nella tradizione agroalimentare anglosassone e, in Italia, è per lo più utilizzata come contorno. La patata la utilizzeremo per spiegarvi la preparazione,e gli ingredienti, degli “Gnocchi di patate al ragù di coniglio”.

 

ADV

gnocchi-al-sugo

 

Vediamo, con ordine, la preparazione per la base degli gnocchi.

Ingredienti per 4 persone

1 chilogrammo di patate

250 grammi di farina tipo 00

1 uovo

100 grammi di Parmigiano Reggiano

Noce moscata, sale e pepe quanto basta

Pelare e porre a bollire in una pentola con acqua abbondante le patate, cuocerle bene e farle sgocciolare prima di passarle con il passaverdura.

Ponete il passato sul tavolo, aggiungendo l’uovo, il Parmigiano grattugiando, il sale, la noce moscata e il pepe macinato. Incorporate la farina ed impastate. Sempre tenendo bene infarinato, formare dei salamini di diametro di un centimetro e mezzo e tagliate gli gnocchi con un coltello fino ad ottenere degli gnocchi che poi schiaccerete con una forchetta. Una volta ottenuti gli gnocchi,dovrete aver cura di tenerli ben infarinati ed accuratamente separati fra loro,per evitare che si attacchino l’uno all’altro.

Ora passiamo alla preparazione per il “Ragù di coniglio”

Ingredienti per 4 persone

2 cosce di coniglio

1 pizzico di farina bianca

1 carota

1 gamba di sedano

Mezza cipolla

1 spicchio d’aglio

1 rametto di rosmarino

2 foglie d’alloro

150 grammi di polpa di pomodoro

1 bicchiere di vino bianco e 1 bicchiere di vino rosso

2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

3 noci di burro

sale e pepe quanto basta

Macinate la carota, la ganda di s la polpa di pomodoro, il sedano, la cipolla e lo spicchietto d’aglio e fate soffriggere il tutto in un tegame con due cucchiai di olio. Disossate e macinate anche le due cosce di coniglio, quindi aggiungete al soffritto e fate rosolare,salate e pepate e aggiungete un pizzico di farina. Bagnate con i due bicchieri di vino, fate sbollire per 5 minuti circa, aggiungete la polpa di pomodoro, il r-metto di rosmarino e le foglie di alloro. Fate cuocere il tutto per circa due ore prima di togliere dal fuoco ed aggiungere infine le noci di burro.

Fate cuocere gli gnocchi in acqua bollente (saranno pronti ad affioramento) e saltateli in padella con il ragù prima di impiattare in un piatto fondo e, naturalmente, Buon Appetito a Tutti Voi

Giancarlo Rebuscini

Nicola Mauro Marino

 

Media Partner Ufficiale

Produzioni Televisive