LA PULIZIA DELL’ORECCHIO

ADV      

CON OLIO DI OLIVA, TOCOFEROLO, RETINOLO E TEA TREE OIL. L’OLIO SPRAY DE ‘I GALENICI NATI IN FARMACIA’

Quando le orecchie non presentano alcun tipo di patologia, esse si mantengono sane  in modo naturale ed il cerume mantiene la superficie del condotto uditivo in condizioni ottime, regolando umidità  e morbidezza, realizzando la pulizia e la lubrificazione, e, attraverso il suo pH acido, promuove un’attività’ fondamentale antibatterica. In alcuni casi l’eccesso di cerume potrebbe pero’ bloccare od otturare l’orecchio (TAPPO ANOMALO DI CERUME) provocando  suoni anomali che infastidiscono l’udito o addirittura patologie dell’orecchio esterno, medio o interno.

Per questo motivo è necessario curare l’igiene delle orecchie per estrarre l’eccesso di cerume prodotto naturalmente senza alterare gli equilibri fisiologici.

Per sapere se avete dei tappi anomali di cerume nelle orecchie controllate i seguenti sintomi:

  • Dolore e diminuzione di udito.
  • Ronzii e fischi nell’orecchio
  • Prurito e secrezione dal cattivo odore.

Vediamo quali sono le cose e le pratiche di uso comune che possono danneggiare l’orecchio quando cerchiamo di rimuovere il tappo anomalo di cerume:

  • Usare troppo spesso oggetti o bastoncini di cotone per pulire il condotto uditivo: possono danneggiare il timpano, irritare il condotto uditivo (provocando una maggiore produzione di cerume e secrezioni) e, inoltre, spingere il cerume all’interno aumentando il rischio di formare un tappo e di promuovere un’infezione.
  • Grattarsi infilando un dito nell’orecchio: potrebbero provocarsi micro-abrasioni sulla superficie epidermica del condotto che favorirebbero l’ingresso di batteri e funghi (normalmente presenti sulla pelle).
ADV

Per risolvere il problema del tappo di cerume bisogna rimuoverlo! Nel caso in cui sia molto grosso è utile instillare delle sostanze che sciolgano il cerume prima di asportare il tappo stesso.

Dette anche addolcitori o ceruminolitici, le gocce emollienti da instillare direttamente nella conca del padiglione auricolare si rivelano particolarmente utili per sciogliere le particelle di cerume compattate, favorendone così la fuoriuscita. Le gocce emollienti possono essere formulate con oli naturali,quali ad esempio l’olio di oliva. Il top in questo senso è lo spray otologico dei ‘Galenici nati in Farmacia’, formulato con Olio di Oliva,Tocoferolo (Vitamina E), Retinolo (Vitamina A) e Tea Tree Oli.

Rosario Porzio

Clicca qui per la scheda